Riccione in bluetooth

La riviera romagnola non smette di coccolare i suoi turisti e, a questo scopo, ha deciso di puntare sulle novità tecnologiche per arrivare davvero a tutti.

Sfruttando le funzionalità dei telefoni cellulari, gli imprenditori che aderiscono alla Cooperativa di albergatori riccionesi Promhotels daranno il benvenuto immediato a tutti i visitatori in arrivo dal casello autostradale, grazie al nuovo servizio Riccione Bluetooth.
Un messaggio gratuito di simpatica accoglienza arriverà sul display dei turisti, ovviamente previa accettazione da parte dell’utente; nel contempo, lo stesso contenuto multimediale fornirà l’indicazione di un numero telefonico unico del centro di prenotazione che fa capo agli uffici dello IAT (Informazione e Assistenza Turistica) in modo che, nel caso di necessità di una stanza o di una qualsiasi sistemazione a Riccione, si potrà così essere indirizzati facilmente a chi di competenza.

L’esperimento è partito già durante le scorse festività natalizie, con un buon riscontro da parte dei visitatori; questo primo successo dell’iniziativa lascia ampi margini di miglioramento al servizio, tanto da far già mettere in cantiere ulteriori nuovi messaggi sia in merito alle attrazioni del territorio, sia di natura pubblicitaria.

La riviera, in fatto di mode e tendenze, è sempre stata avanti e anche oggi dimostra di essere furba e attenta a cavalcare l’onda delle nuove funzionalità a portata di pollice di chiunque, specie del target più giovane.