Smartphone HTC, pronto l’economico Viva

Uno smartphone professionale, di classe e soprattutto economico: è questa l’ultima proposta della cinese HTC che si lancia nel mercato della telefonia economica presentando Viva, della linea Touch.

Si tratta di un terminale GSM/GPRS/EDGE quad-band pensato per rimpiazzare il Touch lanciato nell’estate dello scorso anno.

La dotazione dell’HTC Touch Viva, nei negozi il mese prossimo inizialmente nella colorazione Storm Gray, comprende un display touchscreen da 2.8 pollici a risoluzione QVGA, fotocamera da 2.0 megapixel, ricevitore GPS/A-GPS e memoria espandibile con schede microSD 2.0.

Assente la connessione UMTS, ma presenti il supporto per la rete Quad-band GSM/GPRS/EDGE (850/900/1800/1900 MHz) e i supporti per la connettività locale grazie al IEEE 802.11 b/g, al Bluetooth 2.0 con stereo A2DP e alla porta USB 2.0.

Il processore dell’ HTC Touch Viva non è più il Qualcomm ma un TI OMAP 850 a 201 MHz, la batteria ha una capacità di 1.100 mAh; Windows Mobile 6.1 Professional come sistema operativo e tutta una serie di accessori multimediali, soprattutto per quanto riguarda il supporto di numerosi formati sia audio che video, compresi tutti quelli proprietari Microsoft come il Wma e Wav.

104.5 mm X 59 mm X 15.75 mm per 110 grammi: sono queste le dimensioni di HTC Touch Viva

Il prezzo di vendita è stimato intorno ai 200-250 euro, ben al di sotto dei 450 euro richiesti in media per i prodotti della linea Touch come il Diamond od il Pro.