0 Shares 9 Views
00:00:00
18 Dec

Steve Jobs è malato e lascia Apple

dgmag - 25 agosto 2011
25 agosto 2011
9 Views

Alla fine, dopo mesi di andirivieni, annunci e similari, Steve Jobs ha deciso di lasciare Apple per concentrarsi, anche se non dichiarato ufficialmente, sulle sue condizioni di salute, sempre più precarie.

Jobs ha lasciato il posto di CEO della Apple a Tim Cook, già chief operating officer dell’azienda di Cupertino che però perde il suo pezzo da novanta e, nell’immediatezza dell’annuncio, vede le sue azioni in Borsa cadere del 4,4%.

Nonostante a gennaio scorso Jobs aveva annunciato di volersi prendere una nuova pausa per dedicarsi a sè stesso, in realtà nel corso degli ultimi mesi era sempre apparso in prima linea nella presentazione dei nuovi prodotti e servizi Apple di fatto facendo in modo che la sua immagine continuasse ad essere strettamente legata a quella dell’azienda.

Poi l’annuncio e la decisione di lasciare la carica di CEO e di tenere solo quella di Presidente della Apple in maniera tale da continuare ad avere voce in capitolo nelle questioni legate alla Mela senza per questo dover presenziare continuamente in sede e fuori.

Ricordiamo che Steve Jobs si è sottoposto due anni fa a un trapianto di fegato per via di un raro cancro al pancreas e che le tappe della sua malattia hanno scandito le tappe della Apple negli ultimi due anni fino all’annuncio del suo ritiro.

Loading...

Vi consigliamo anche