Telecom risarcisce cliente senza email

Non aveva mai ricevuto username e password per la propria casella email ed era dunque impossibile, per lui, controllare la propria casella di posta.

A causa di questa dimenticanza un professionista di Chiavari riceverà un risarcimento di circa 3000 euro per spese generali e oneri.

Un ulteriore rimborso di circa 20 euro al mese dalla data di inizio del suo contratto (settembre 2004) fino a quando non riceverà i dati di accesso alla sua casella di posta elettronica gli sarà dovuto.

Una sentenza che probabilmente comporterà a Telecom altre "chiamate in causa" per i disservizi che gli utenti sono costretti a vivere spesso quando attivano il servizio ADSL.