Time: ecco i 25 siti indispensabili

Se pensavate di aver catalogato tutti i siti Internet dei quali non potete fare a meno, provate a dare un’occhiata alla lista dei 25 indirizzi Web “senza i quali non potremmo vivere” stilata dal Time Online e accessibile a questo indirizzo.

I siti sono stati catalogati non per ordine di importanza ma in base alla loro lettera iniziale per cui al primo posto troviamo Amazon, già leader nella classifica delle 100 più importanti aziende dell’Information Technology per il 2007 stilata dal Business Week.

Seguono Bbc, ricca di contenuti multimediali e news dal mondo in 33 lingue, Delicious, dedicato alla condivisione di link, Digg, leader nel settore dell’informazione dal basso e Facebook che permette di tenersi in contatto con le persone del proprio entourage.

Ovviamente della lista fanno parte sia eBay che Google ma chi utilizza Internet, secondo il Time, non può non sfruttare le potenzialità di Yahoo! e Technorati, il motore di ricerca per i blog.

Insomma, l’elenco del Time è qualcosa di già visto e sentito ma in un periodo in cui le classifiche contano come gli accessi c’è da scommettere che le poche aziende (magari poco famose) non presenti sulla lista si staranno davvero mangiando le mani!