0 Shares 23 Views
00:00:00
14 Dec

Windows 8, beta in download e uscita a breve

16 settembre 2011
23 Views

Microsoft ha svelato, in anteprima al BUILD di Los Angeles, la nuova versione del suo sistema operativo, Windows 8, che secondo le anticipazioni dovrebbe rivoluzionare del tutto quanto visto finora.

In primis a cambiare è la modalità di fruizione di Windows 8 che, otre alle normali tastiere e mouse, sarà utilizzato soprattutto via touch sfruttando l’interfaccia Metro nata appositamente per questo scopo; inoltre il Desktop, da sempre elemento fondamentale di Windows, sarà solo una delle tante applicazioni a disposizione dell’utente che sfrutterà appieno quelle che ormai sono uno standard per gli utilizzatori di iOs e Android, le gestures, banalmente i "movimenti" della mano e delle dita per concludere delle azioni.

Non mancherà il market grazie al quale scaricare sia applicazioni standard come Internet Explorer che applicazioni superflue e che sarà aperto a tutti gli sviluppatori che vorranno contribuire alla costruzione della "community".

E proprio in questo spirito è stata ripensata l’idea di condivisione per cui basteranno pochi passaggi per condividere online tutto ciò che "passa" attraverso il proprio computer in modo da rendere ancora più social la propria esperienza; i vari contenuti potranno essere condivisi utilizzando lo stesso ID Live (esattamente come fa Google oggi) in maniera tale da potersi portare dietro sempre e comunque ciò di cui si ha bisogno.

Secondo gli sviluppatori Microsoft, Windows 8 si avvia in soli 8 secondi rendendo il nuovo sistema operativo il più veloce della categoria.

Per ora Windows 8 è disponibile per gli sviluppatori che possono scaricare la Windows 8 Developer Preview, mancante di alcuni elementi fondamentali e senza supporto per i chip ARM, direttamente a questo indirizzo; per utilizzare la beta è necessario avere una macchina con CPU x86 da 1GHz o superiore, 1 GB di memoria RAM nel caso di macchine a 32 bit e 2 GB di RAM per quelli a 64 bit, 16 GB di spazio libero e scheda video compatibile con le DirectX 9 e con l’utilizzo dei driver WDDM 1.0 o superiore.

Per ora è disponibile solo la versione inglese della Developer Preview di Windows 8 di cui vi mostriamo un primissimo video dimostrativo e che uscirà presumibilmente all’inizio del 2012:

Vi consigliamo anche