0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

IFA 2013, tastiere come fogli di carta e interfacce ‘touch’ per qualsiasi computer

LaRedazione - 6 settembre 2013
LaRedazione
6 settembre 2013
12 Views

All’appuntamento con l’edizione 2013 dell’IFA di Berlino si sono presentate tutte le più grandi aziende del mondo dell’informatica e della telefonia e sono state presentate novità a raffica, per cercare di conquistare sempre di più i favori di una clientela che chiede ogni giorno apparecchiature più innovative. Tra tutte le novità presentate all’appuntamento annuale che si tiene nella capitale tedesca, nel campo dei prodotti di ultima generazione, una delle più interessanti è rappresentata dalla tecnologia CSR, che è stata subito battezzata dai presenti alla manifestazione berlinese come l’interfaccia touch più sottile al mondo. Con l’uso di questa tecnologia è infatti possibile realizzare tastiere sottilissime, quasi come un foglio di carta, ed adatte a molti dispositivi, siano essi computer, tablet o smartphone.

Lo spessore della tastiera realizzata con la tecnologia CSR è di appena 0,5 millimetri, caratterizzata inoltre da una notevole leggerezza e pieghevolezza. Anche il suo peso è talmente ridotto, che l’utente può sollevarlo con le mani senza avvertirlo. Nel corso della sua presentazione all’IFA, il prototipo della tastiera touch più sottile del mondo, dotato della tecnologia wireless ” Bluetooth Smart ” a basso consumo, è stato ripreso in ogni dettaglio in un video realizzato da Macitynet, che ne mostra le grandi potenzialità future. Per l’utente è sufficiente digitare sul foglio di carta che porta stampata la tastiera, per inviare immediatamente gli input all’iPad. Come si è potuto vedere durante la presentazione, la tastiera touch di CSR può venire riposta anche tra le pagine di un quaderno o di un libro.

Il prototipo presentato rappresenta un notevole passo in avanti rispetto alle precedenti tastiere molto sottili, ma nettamente distanti dalle sue caratteristiche. CSR, che ha lanciato questa rivoluzionaria tecnologia, ha dichiarato che è già disponibile per i costruttori che intendono realizzare accessori di ultima generazione e che non ci sarebbe da stupirsi se nel corso del prossimo anno fossero immessi sul mercato queste tipologie di prodotti sia per iPhone che per iPad. Questa tecnologia inoltre, già da questo momento è compatibile con il nuovo iOS7 di Apple, il cui lancio è atteso prossimamente.

Loading...

Vi consigliamo anche