0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

Intelligenza artificiale: Google acquista DeepMind

Michela Fiori
27 gennaio 2014
8 Views
google deepmind

Mountain View continua a ritmo serrato la campagna acquisti. Dopo qualche giorno dall’acquisto di Nest , la società produttrice dei termostati intelligenti è di oggi l’annuncio dell’ingresso di DeepMind nella scuderia Google.

Questa volta per Big G si tratta di un tuffo nel mondo dell’intelligenza artificiale, Deep Mind infatti è una startup attiva nel settore del deep learning una branca dell’intelligenza artificiale che negli utlimi anni ha attirato le ire dei big dell’hi tech (come Facebook).

Fondata nel 2013 da Shane Legg , Mustafa Suleyman e Demis Hassabis rappresentante quest’ultimo del campo delle neuroscienze. L’affare è costato a Google 500 milioni di euro e porta l’azienda dritta dritta nel mondo della cibernetica. L’acquisizione segue infatti un filone intrapreso da Google che in precedenza ha portato il colosso di Mountain View ad acquistare la già citata Nest e ad avviare la sperimentazione di robot umanoidi per le consegne a domicilio.

E’ collocabile nella stessa scia anche l’ingresso in Google della Boston Dynamics, l’azienda di robotica nata negli anni Novanta e fornitrice di robot per il Pentagono, il ministero della Difesa degli Stati Uniti.

Cosa passa dunque in testa a Big G? L’ipotesi che va per la maggiore è che Google punti a creare come da tradizione un intero ecosistema cibernetico che punti a fondere insieme le conoscenze e le funzionalità delle società inglobate e a sfruttarle per incrementare i servizi offerti dalla piattaforma come le mappe geolocalizzate, per i robot umanoidi e per lo stesso motore di ricerca.

 

 

 

Vi consigliamo anche