0 Shares 7 Views
00:00:00
17 Dec

Internet a banda larga: aumenta la velocità media in Italia

Michela Fiori - 17 ottobre 2013
Michela Fiori
17 ottobre 2013
7 Views

La diffusione della banda larga nel nostro paese è un obiettivo ancora lungo da raggiungere, almeno su vasta scala. A causa di condizioni morfologiche particolari del nostro territorio, e, c’è da dirlo, a causa di scarsi investimenti in infrastrutture tecnologiche l’Italia è infatti uno dei Paesi europei con la minore diffusione di Internet ad alta velocità.

La situazione però sembra stia cambiando, anche se lentamente. Da uno studio condotto da Akamai Intelligent Platform emerge che nel secondo semestre 2013 la velocità media di connessione a Internet è migliorata rispetto allo stesso periodo 2012. L’aumento registrato dal nostro Paese è dell’11% rispetto al primo trimestre 2013 e del 23% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, dati che attestano la velocità media di connessione in Italia al 4,9 pari a Mbps. Un aumento esiguo, che tuttavia fa ben sperare per un futuro (si spera) non troppo lontano.

Insieme all’Italia registrano un aumento nella velocità di connessione anche Francia, Spagna, Irlanda, Inghilterra e Belgio. La nazione europea più virtuosa è la Svizzera. I vicini elvetici godono di una velocità media di navigazione di 11Mbps al secondo. Buttando lo sguardo al di là del Vecchio Continente e spostando l’attenzione a un livello globale si nota che la nazione che naviga con più velocità in assoluto è la Corea del Sud dove internet viaggia in media a 13,3Mbps. A livello regionale il dato è ancora più d’impatto: i cittadini di Hong Kong navigano mediamente a 65,1Mps, cifre inimmaginabili per l’Italia, purtroppo.

 

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche