0 Shares 9 Views
00:00:00
13 Dec

Intel crea il ‘fulmine’ delle pendrive: Thunderbolt viaggia sui Gigabyte

7 giugno 2013
9 Views

Arriva il fulmine: Intel presenta, alla Computex 2013, la nuova pendrive 'Thunderbolt'. Sarà munita di molto spazio, mini porta d'ingresso e una velocità mai raggiunta prima. E così, lasciando tutti increduli, viene affibbiato, al prototipo, il soprannome di 'World's Fastest Flash Drive'.

Che la Computex sarebbe stata un trampolino di lancio per molte aziende, vogliose di stupire il mondo della tecnologia, lo si sapeva già. Eppure nessuno si sarebbe aspettato così tante novità in un colpo solo. Infatti, dopo Samsung (con i Galaxy Tab 3) ed E-Ink (con il suo e-paper e lo Smartwatch), scende in campo anche la Intel, vogliosa di mostrare quanto sodo si sia lavorato quest'anno. E così, dopo aver mostrato a tutti i nuovi chipset Haswell (4 Giugno) e Atom (5 Giugno), ecco l'occasione di scioccare nuovamente il pubblico.

E' stata perciò la volta del prestigioso prototipo 'Thunderbolt', una pendrive che cambia tutte le carte in gioco. Si tratta solo di un prototipo, questo si, e quindi non si resta troppo entusiasti davanti alla grandezza e al design non certo accattivante dell'oggetto, ma ciò che sconvolge sono le sue capacità e la tecnologia alla sua base. Dopo l'avvento delle porte USB 3.0 nessuno si sarebbe già aspettato un passo tanto grande in avanti: la pennetta in questione sarà infatti in grado di far viaggiare i dati alla velocità di 10 Gb/s. Giusto per rendere l'idea, le pennette usb 3.0, che oggi circolano sugli scaffali dei negozi, trasferiscono dati ad una velocità che varia dai 10 Mb/s fino a 40 Mb/s: se un file occupa 1000 Mb e lo vogliamo copiare su una pennetta usb 3.0 con velocità di 10 Mb/s ci metteremo circa 100 secondi (1 minuto e 40 secondi) mentre con Thunderbolt ci vorrà soltanto un secondo.

Thunderbolt sarà, inoltre, munita di uno storage da 128 Gb, made in SanDisk, e un connettore Mini DisplayPort.

Sembra proprio che a questa Computex 2013 l'Intel abbia voluto 'sorpassare il futuro' a colpi di 'fulmini'. Certo è che, partner anche del progetto Samsung Galaxy Tab 3, può essere tranquillamente incoronata come regina dell'evento.

[foto: news.softpedia.com]

Francesco Calderone

Vi consigliamo anche