0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

Microsoft: il ritorno di Gates

LaRedazione - 13 febbraio 2014
LaRedazione
13 febbraio 2014
15 Views
Microsoft: il ritorno di Gates

Bill Gates lascia la presidenza della sua creatura e assume il ruolo di consulente tecnologico occupandosi principalmente di sviluppo del prodotto e rimarrà dentro il Board con la carica fondatore e Technology Advisor.

Il 4 febbraio la Microsoft ha annunciato Satya Nadella come nuovo amministratore delegato della società. L’ingegnere indiano di 46 anni lascerà la posizione di direttore della sezione di cloud computing e andrà a sostituire l’amministratore delegato uscente Steve Ballmer, il quale aveva già annunciato il suo addio nel mese di agosto.

Insieme la nomina di Satya Nadella come nuovo CEO, la Microsoft ha annunciato anche il ritorno di Bill Gates, che abbandona la presidenza dell’azienda e ritorna a lavorare come consulente tecnologico dello stesso Nadella. Bill Gates si occuperà dello sviluppo dei prodotti e manterrà la carica di fondatore e Technology Advisor all’interno del Board Microsoft: ciò significa che il fondatore della società di Redmond aiuterà il nuovo CEO Satya Nadella per quanto riguarda le direttive sui prodotti e sulle nuove tecnologie. Il ruolo assunto da Bill Gates ricorda un po’ quello di Steve Jobs per la Apple: il fondatore di Microsoft aveva dato l’addio alla sua società nel 2008 e aveva creato una fondazione di beneficenza gestita insieme alla moglie Melinda.

La società di Redmond ha quindi ufficializzato il nuovo assetto amministrativo con Satya Nadella alla guida del consiglio di amministrazione: l’ingegnere indiano lavora in Microsoft dal 1992 ed ha ricoperto per vari anni la carica di presidente del reparto cloud computing, proprio per questo le strategie di mercato adesso riceveranno una svolta verso il reparto software e della condivisione online.

Nel comunicato che ha annunciato la nomina di Satya Nadella come nuovo CEO, la Microsoft ha spiegato anche la nuova posizione ricoperta da Bill Gates: dovrà aiutare Nadella ad avere una visione del mondo futuro che sfrutterà determinate tecnologie che saranno artefici dell’innovazione e della crescita della società. Satya Nadella diventa CEO di un azienda il cui sistema operativo per PC Windows è presente sul 90 percento dei personal computer, mentre non raggiunge neanche il 5 percento per il mercato Mobile con Windows Phone che è parecchio distante dai concorrenti Android e iOS.

La visione di Satya Nadella è quella di uno sviluppo centrato sulle persone e Bill Gates aggiunge che oggi la sfida per Microsoft riguarda il mercato Mobile e l’opportunità di aumentare i profitti e le innovazioni sono tutte nelle mani del settore cloud. Per quanto riguarda la Borsa e gli investitori, Wall Street ha reagito bene al cambio di strategia della società di Redmond, con un guadagno che supera l’1 percento.

Il ritorno di Bill Gates nella Microsoft è stato visto con molta fiducia dagli investitori e la nuova amministrazione della società di Redmond ha già iniziato a lavorare con impegno e dedizione.

 

Loading...

Vi consigliamo anche