0 Shares 19 Views
00:00:00
17 Dec

3 si fonderà con Telecom o con Wind. Quanto ci siamo vicini?

LaRedazione - 30 luglio 2013
LaRedazione
30 luglio 2013
19 Views

La conferma del rumor c’è stata, proprio da parte dell’ amministratore delegato di H3G Vincenzo Novari che, a Bloomberg ha dichiarato che Tre e Wind avrebbero avviato una serie di trattative per valutare una fusione dietro le offerte particolarmente allettanti e senza rivali della stessa Wind. L’offerta Wind è stata assolutamente provvidenziale ed è subentrata in un momento favorevole in quanto Telecom aspetta ancora il riunirsi del Consiglio di Amministrazione, per conoscere le decisioni dei principali azionisti. Le indiscrezioni fanno trapelare una risposta favorevole di San Paolo, mentre la Telco ha addirittura smentito ogni trattativa.

Insoddisfatti i piccoli azionisti Telecom, che premono per una fusione e ribadiscono la necessità un un nuovo e forte socio industriale. Inoltre un ulteriore impedimento al possibile accordo tra le aziende potrebbe essere la preoccupazione del colosso Tre (gestito dalla società cinese Hutchinson Whampoa) che, con una prospettiva di gestire il debito enorme di Telecom ed i problemi di assetto causati da Telco avrebbe congelato l’accordo, prendendo in considerazione anche altri gestori.

Resta assodato che dall’eventuale unione dei due operatori, nascerebbe un gruppo che controllerà il 45% del mercato italiano della telefonia mobile. Secondo il Sole 24 Ore, Tre e Telecom sarebbero ferme ai “preliminari”, e l’offerta di Wind potrebbe essere una mossa della stessa Tre per far “ingelosire” Telecom in attesa che riunisca il prossimo C.D.A. La fusione invece con Wind, porterebbe Tre ad essere il gestore italiano più apprezzato dai clienti italiani, scavalcando Vodafone e costringendo gli altri operatori (compresa Telecom) a rivedere le loro promozioni telefoniche.

In definitiva, il mercato italiano di telefonia mobile è certamente destinato ad un riassetto ed un consolidamento.
Il numero dei gestori leader passerà, in un caso o in un altro, da quattro a tre. Il confronto e lo studio di fattibilità sulla fusione si è temporaneamente fermato ma, assisteremo sicuramente in questo autunno ai conseguenti sviluppi.

Loading...

Vi consigliamo anche