0 Shares 15 Views
00:00:00
16 Dec

Arriva Nokia Sirius, un tablet con Windows RT

LaRedazione - 27 agosto 2013
LaRedazione
27 agosto 2013
15 Views

Arriva Sirius, il nuovo tablet di Nokia con Windows RT incorporato. Potrebbe dunque ben presto far registrare un nuovo capitolo il sodalizio tra il colosso tecnologico finlandese e l’azienda di Redmond.Quest’ultima non sta passando affatto un buon periodo, tra dati della trimestrale che indicano perdite su più fronti, e l’addio del CEO Steve Balmer, che lascia Microsoft in un momento di declino dopo anni di straordinari successi.

Non è un caso però che l’unico comparto dell’azienda statunitense a funzionare ancora a meraviglia sia quello dedicato a Windows, sistema operativo che sta dimostrando anche una grande adattabilità alla rivoluzione dei nuovi supporti tecnologici come smartphone e tablet, che negli ultimi due anni hanno impresso un cambio di marcia assolutamente violento al mercato. Nokia ha sempre rivolto una grande fiducia in Windows, scegliendolo come sistema operativo per i suoi smartphone più venduti, come ad esempio la serie Lumia, ed ora sembra pronta a rilanciare con la nuova tavoletta elettronica (il cui nome al momento è stato identificato in Sirius), con la quale sembra pronta a sfidare iPad e la serie Galaxy di Samsung. Il nuovo Sirius infatti dovrebbe essere considerevolmente più sottile dell’iPad, raccogliendo la sfida sul design che Apple ha da tempo lanciato alla concorrenza, spesso vincendola sistematicamente.

Ma le principali aziende concorrenti a quella di Cupertino si stanno rapidamente adeguando, ed il nuovo Nokia Sirius dovrebbe coniugare eleganza, leggerezza e maneggevolezza ad un display da dieci virgola uno pollici, che garantisce dunque una grandezza del dispositivo all’altezza dei principali prodotti delle case rivali. Nokia Sirius dovrebbe montare al suo interno un processore Snapdragon 800 Qualcomm, la Ram sarà di due gigabyte mentre la capacità di archiviazione dati sarà di trentadue giga, ma potrà essere anche espandibile attraverso schede esterne. Due le fotocamere, come da copione in device di questo tipo, una posteriore da sei megapixel, ed una frontale da due magapixel. Uno dei fiori all’occhiello del Nokia Sirius dovrebbe poi essere la batteria, che nelle intenzioni dell’azienda finlandese potrà garantire un’autonomia di dieci ore. Il sistema operativo Windows RT, al contrario delle versioni specifiche di Windows Phone, avrà un’interfaccia molto più simile a quella di Windows 8, sistema che ha dimostrato una buona adattabilità sui tablet con ampiezza del display dai sette pollici in su. Il nuovo tablet dovrebbe essere presentato il prossimo ventisette settembre in un evento Nokia previsto a New York.

Loading...

Vi consigliamo anche