0 Shares 11 Views
00:00:00
12 Dec

Gresso Radical: il nuovo smartphone indistruttibile

LaRedazione
23 dicembre 2013
11 Views
gresso radical

La tecnologia si sa, è fatta per esplorare e sperimentare soluzioni sempre nuove e innovative: Gresso Radical è andato oltre e dalla Svizzera è pronto a portare sul mercato mondiale il primo smartphone indistruttibile.

Gresso Radical è un’azienda elvetica specializzata nella produzione di device elettronici di lusso, che per la realizzazione di questo smartphone ha deciso di sperimentare nuovi materiali, mai sfruttati prima in questo settore. L’R1 è stato infatti pensato per essere resistente alle cadute, indistruttibile, e per questo la sua scocca è interamente realizzata in titanio per la versione più economica e con inserti in oro (bianco o giallo) per quelle più lussuose.

Una scelta particolare quella di Gresso Radical, che ha puntato più sull’aspetto esteriore che non sulle funzionalità, andando controcorrente rispetto agli altri produttori di smartphone e differenziandosi notevolmente nel mercato, rivolgendosi quindi a una piccola fetta che si può permettere un simile gioiello.

Il sistema operativo installato su R1 è l’Android 4.1 Jelly Bean, che fa di questo telefono un altro modello che va ad aggiungersi alla lista, esigua, di telefoni extralusso che utilizzano il sistema operativo di Google. Lo schermo di questo telefono è piuttosto ampio e può contare su una superficie di 4.5 pollici e una risoluzione in Alta Definizione supportata da un processore di ultima generazione quad-core da 1,2 GigaHertz a cui è unita anche una fotocamera da 8 MegaPixel.

Oltre all’apparenza, quindi, questo smartphone mette in campo valori tecnologici importanti, che si sublimano in una memoria interna da 36 Giga per l’archiviazione dei dati e dei media. Inoltre, per non farsi mancare nulla, questo smartphone della Gresso Radical offre alloggiamenti per doppia sim da utilizzare contemporaneamente.

Ciascuna scocca viene realizzata con un processo della durata di nove ore, a cui seguono altre quattro ore di spazzolatura a mano a cui viene poi aggiunto il logo dell’azienda in oro bianco o giallo nelle versioni più costose.

Trattandosi di un telefono così lussuoso, per renderlo ancora più unico l’azienda elvetica ha deciso di realizzare questo smartphone in edizione limitata, fermando la produzione a 999 esemplari, ciascuno numerato con l’indicazione della progressione di serie ben visibile nel retro della scocca.

Un telefono di lusso, dalle prestazioni elevate e con una capacità di resistenza fuori dalla norma, come ben si può immaginare non è un oggetto alla portata di tutti; il suo prezzo, infatti, per la versione base in titanio, sarà di 1.800 dollari mentre per la versione base in oro bianco o giallo 18 carati, il prezzo sale a 2.300 dollari.

Saranno disponibili anche gli accessori per questo telefono, ovviamente all’altezza dello smartphone: la custodia per riporlo, infatti, sarà in morbida pelle e verrà venduta a 200 euro.

Gresso Radical con questo nuovo smartphone indistruttibile si prepara a conquistare un mercato di nicchia in continua espansione.

Vi consigliamo anche