0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Nissan 3E l’alternativa ai Google Glass

LaRedazione - 18 dicembre 2013
LaRedazione
18 dicembre 2013
13 Views
Nissan 3E l'alternativa ai Google Glass

I Google Glass non saranno gli unici dispositivi mobili a poter essere indossati come un paio di occhiali. Google, infatti, dovrà fare i conti con la concorrenza di Nissan, che sta entrando a far parte del mondo dei device indossabili tramite Nissan 3E.

Si tratta di occhiali a realtà aumentata che dal punto di vista estetico richiamano molto da vicino il prodotto di Google, e che sono stati messi in mostra dall’azienda automobilistica pochi giorni fa tramite un video teaser condiviso su Internet.

Presentati ufficialmente in occasione della 43esima edizione del Tokyo Motor Show, questi occhiali sono stati pensati dalla casa asiatica per essere utilizzati mentre si guida in automobile. Le caratteristiche, al momento, sono poco chiare, e non sono state specificate dal costruttore: sembra, comunque, che tramite Nissan 3E il conducente di una vettura avrà la possibilità di conoscere informazioni utili al tragitto o relative alle direzioni, alla velocità o al percorso, ma anche sapere dati importanti come le statistiche riguardanti il consumo medio di benzina.

Nissan, per altro, già a settembre si era lanciata nel settore dei prodotti indossabili, presentando un apposito smartwatch, sempre pensato per i conducenti di macchine. Il funzionamento degli occhiali Nissan non dovrebbe essere molto differente rispetto a quello dei Google Glass, anche se non è escluso che siano le caratteristiche connesse alla guida le uniche disponibili: la somiglianza è, senza dubbio, estetica. Il dispositivo di Nissan dovrà essere indossato sull’occhio sinistro (a differenza di quel che accade con i Google Glass, che invece si posizionano sull’occhio destro: un modo per marcare la diversità tra i due prodotti?).

Questi occhiali smart di Nissan, dunque, rappresentano l’ennesimo tentativo da parte delle case automobilistiche di favorire un’integrazione tra le vetture e i dispositivi mobili, siano essi smartphone, tablet o, appunto, occhiali indossabili.

L’intenzione di puntare sui gadget che possono essere indossati, dunque, si configura come una tendenza di mercato destinata a diffondersi ulteriormente nei prossimi mesi, quando negozi e centri commerciali saranno pieni di device di questo tipo.

Come sempre, dunque, l’automotive spinge sul pedale dell’acceleratore, dimostrandosi intenzionato ad anticipare le tendenze e innovare. Il successo dei Nissan 3E dipenderà, almeno inizialmente, anche dal costo del prodotto: in caso di prezzi elevati, infatti, gli utenti potranno continuare a preferire gli altri dispositivi (come per esempio i navigatori satellitari) che forniscono informazioni sul percorso ai conducenti.

Il progetto Nissan 3E è ancora in fase di sviluppo e dal video teaser si è riuscito a capire ben poco. Toccherà dunque attendere ancora un pò per fare luce sul nuovo ed esclusivo occhiale 2.0.

 

Loading...

Vi consigliamo anche