0 Shares 16 Views
00:00:00
15 Dec

Panono Camera Ball: la fotocamera che scatta foto in volo

Michela Fiori
12 marzo 2014
16 Views
Panono Camera Ball

Dal CeBIT di Hannover arriva un dispositivo che promette di rivoluzionare il mondo della fotografia digitale: la Panono Camera Ball.

Si tratta di una macchina fotografica a forma di sfera (in apparenza sembra una palla) capace di scattare foto “in volo”e ad alta definizione.

Funziona in modo abbastanza divertente e sembra garantire foto a 360 gradi, si lancia in aria e nel momento in cui arresta la salita scatta una foto in ognuna delle 36 fotocamere installate, il risultato è una foto a tutto tondo impensabile da realizzare con altri dispositivi. Ciascuna immagine viene scattata a 180 megapixel e riassemblata insieme alle altre in un’unica foto.

Il progetto di crowdfounding per la sua realizzazione ha superato di gran lunga l’obiettivo prefissato di 900mila dollari e ha raggiunto il milione di dollari. La Panono Camera Ball pesa 300 grammi e ha un diametro di 11 centimetri e consente di trasferire le foto acquisite su tablet e smartphone in maniera automatica.

La memoria interna può contenere 400 foto di alta qualità ed è dotata di un involucro capace di proteggerla in tutti i contesti ambientali: in caso di cadute accidentali a terra o in acqua.  Il dispositivo si ricarica come un qualsiasi smartphone tramite porta Usb, ed è dotato di sistemi di connettività Wi-Fi e Bluetooth.

Oltre alle caratteristiche tecniche, quello che rende maggiormente attrattiva la Panono Camera Ball è la possibilità di fare foto originali utilizzando punti di vista inusuali. Come accennato per fare le fotografie bisogna lanciare la Panomo in aria: un accelerometro misura la velocità di lancio e l’accelerazione per determinare il momento esatto in cui la fotocamera raggiunge il suo apice e scattare la foto.

Disponibile da settembre per il grande pubblico, la fotocamera che scatta foto in volo Panono Camera Ball sarà messa in vendita al prezzo di 500 dollari.

Loading...

Vi consigliamo anche