0 Shares 15 Views
00:00:00
13 Dec

PayPal e Apple insieme per piattaforma di pagamenti mobili

LaRedazione
31 gennaio 2014
15 Views
PayPal e Apple insieme per piattaforma di pagamenti mobili

PayPal e Apple potrebbero lavorare in sinergia per dare vita ad un innovativo sistema di pagamenti mobile. In casa Apple si sono detti interessati all’idea di rivolgere i propri sforzi in questo settore, realizzando un sistema che permette agli utenti di sfruttare il proprio iPhone come una vera e propria carta di credito con cui pagare nei negozi.

PayPal, dal canto suo, sembra aver fiutato nel progetto dei risvolti interessanti per gli sviluppi futuri dei sistemi di pagamento virtuali e alcuni dirigenti, secondo alcune indiscrezioni, avrebbero proposto alla Apple una collaborazione.
Le indiscrezioni parlano di accordi ben avviati da tempo che offrirebbero ad Apple alcuni vantaggi significativi: la licenza dei servizi di pagamento sarebbe infatti della casa madre di Cupertino.

Non esistono al momento informazioni più dettagliate sulle modalità di realizzazione del progetto: si ipotizza che tecnologie come il sensore di impronte digitali e la sofisticata tecnologia iBeacon possano esserne parte integrante. Importanti indizi in questo senso possono essere visti nel brevetto depositato recentemente da Apple per l’uso di NFC, Wi-Fi e Bluetooth nelle operazioni in-store.

Per ora Apple non smentisce né conferma: gli interessi che potrebbe avere Apple in questo progetto di mercato all’avanguardia sono però evidenti.
Ad esempio i quasi 600 milioni di account iTunes sono per lo più collegati a carte di credito per l’acquisto di musica online e potrebbero rappresentare con qualche integrazione un ottimo canale per pagamenti all’interno di negozi fisici con un’applicazione dedicata.
Si tratterebbe a conti fatti della possibilità di impiegare a 360 gradi le potenzialità delle piattaforme di pagamento elettronica: un passo in anticipo rispetto a qualsiasi concorrenza che si troverebbe a percorrere una strada già battuta, da pionieri, dai due colossi.

Quanto queste voci si avvicinano alla realtà? Non esistono voci dalle fonti ufficiali ma è lecito supporre che lo siano molto: è da tempo che si ipotizza l’approdo a sistemi di pagamento di questo tipo e i passi in casa Apple sembrano fortemente orientati in questa direzione. PayPal, dal suo canto, è da tempo che mira ad espandersi nei pagamenti al di fuori del mondo virtuale come dimostrano innovazioni come la carta prepagata PayPal legata al circuito MasterCard.

Ora, insieme, PayPal e Apple hanno tutte le carte in regola per rivoluzionare il mondo dei pagamenti mobile.

Vi consigliamo anche