0 Shares 17 Views
00:00:00
11 Dec

Apple: venduti 31 milioni di iPhone, è record!

LaRedazione
24 luglio 2013
17 Views

Buone notizie per la Apple, sia dal settore finanziario che da quello delle vendite. Nel terzo trimestre la casa americana ha venduto 31 milioni di iPhone, mentre risulta in calo la vendita degli iPad, con i 14,6 milioni di quest’anno contro i 17 milioni dello stesso periodo del 2012 ed anche quella dei Mac che si sono fermati a 3,8 milioni di pezzi contro i 4 milioni dello scorso anno.

Lo ha annunciato la stessa azienda della mela morsicata che ha comunicato anche l’utile netto trimestrale che è risultato pari a 6,9 milioni di dollari, con gli azionisti che hanno ottenuto 7,47 dollari per ogni azione di cui 3,05 in contanti. L’azienda americana ha poi provveduto ad un raffronto con i dati dello stesso trimestre del 2012, nel quale era stato registrato un fatturato di 35 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 8,8 miliardi di dollari e 9,32 dollari per ogni azione. Spicca comunque tra tutte queste cifre quella dei 31,2 milioni di iPhone venduti che supera largamente i 26 milioni di 12 mesi prima, con le vendite al di fuori degli Stati Uniti che hanno rappresentato per l’azienda americana il 57% del fatturato totale.

Tim Cook, amministratore delegato dell’azienda americana, nel presentare i numeri relativi alla chiusura dell’ultimo trimestre si è detto molto soddisfatto dei risultati ottenuti, ed ha confermato che la sua azienda è fortemente concentrata sul lancio di nuovi prodotti che arriveranno in parte negli ultimi mesi dell’anno, tra i quali si vocifera sia presente il nuovo iPhone, ed in parte nel 2014, con in prima fila il Mac Pro presentato nell’ultimo evento Apple che si è tenuto nello scorso mese di giugno. Un altro dirigente Apple, Peter Oppenheimer, ha confermato l’importanza per l’azienda di aver soddisfatto gli azionisti mettendo a disposizione dei dividendi sostanziosi, soprattutto in periodi di crisi, che per l’azienda di Cupertino sembrano meno drammatici che per altre aziende del settore.

Questo risultato positivo arriva inoltre dopo pochi mesi dal primo calo riscontrato negli utili, e la Apple oltre a rialzare la testa dimostra, come osservano anche gli esperti del settore di essere in grado di competere con efficacia sia contro la concorrenza asiatica sempre più agguerrita, che contro la saturazione del mercato degli smartphone. Nella comunicazione Apple si ipotizzano in positivo anche i saldi del prossimo trimestre fiscale.

Vi consigliamo anche