0 Shares 23 Views
00:00:00
16 Dec

BlackBerry punta tutto su Z30! Ultima scommessa per i canadesi?

LaRedazione - 18 settembre 2013
LaRedazione
18 settembre 2013
23 Views

La decisione di BlackBerry di ampliare il proprio assortimento di smartphone con lo Z30 sembra proprio un’ultima chiamata per il colosso nord-americano. Si tratta del quinto dispositivo messo sul mercato dotato di sistema operativo BlackBerry 10, e costituisce l’erede più immediato del BlackBerry Z10.

Di sicuro, esso è il device più potente mai prodotto dagli uomini di Thorsten Heins, e tra i suoi punti di forza va segnalata senza dubbio la durata della batteria, contraddistinta da un’autonomia maggiore rispetto ai modelli precedenti. Secondo il produttore, una sola ricarica permette un utilizzo di ben venticinque ore.

Notevole anche lo storage, pari a sedici giga, che naturalmente possono essere ampliati ricorrendo a schede di memoria microSD. La dotazione tecnica, comprende, tra l’altro, una fotocamera posteriore munita di sensore da otto megapixel, in grado di registrare video a 1080 p, e una fotocamera frontale da due megapixel, in grado di registrare filmati da 720 p.

Il display è un Super Amoled da cinque pollici con densità di 295 ppi, mentre il processore è un Qualcomm Snapdragon dual-core supportato da una Ram di due giga e da una GPU Adreno 320.
BlackBerry, azienda sull’orlo della crisi, tenta dunque di risollevarsi, con un prodotto che però non sembra proporre novità tali da conquistare una fetta di acquirenti particolarmente significativi.

Il produttore ha pensato allo Z30 come a un dispositivo ideale per i clienti aziendali, e in effetti le migliorie più importanti, dal punto di vista dei software, possono tornare utili soprattutto per i professionisti: si fa apprezzare una migliore antenna, che permette di avere a disposizione una ricezione migliore anche nei punti in cui il segnale è modesto, con una più robusta trasmissione dei dati. Altra novità è rappresentata dalla tecnologia denominata Natural Sound, che rivela la propria utilità per chi, in ambito business, ha necessità di effettuare video-chiamate di alta qualità.

Infine il nuovo HUB è progettato per evitare di dimenticarsi di e-mail di lavoro o messaggi. Munito di nuove funzionalità che assecondano l’esperienza di uso degli utenti imparandone le loro abitudini, il nuovo prodotto BlackBerry presenta uno spessore di 9.4 millimetri, è largo 7.2 millimetri ed è alto 14 centimetri. Sottile come lo Z10, dunque, ma con un pannello integrato più ampio. Riusciranno le sue prestazioni a risultare migliori rispetto a quelle del Moto X e del Nexus 4, vale a dire i suoi competitor più diretti sviluppati da Motorola ed Lg?
Lo scopriremo tra poco: certo, molto dipenderà anche dal prezzo del dispositivo, in relazione al quale però non sono ancora state fornite informazioni ufficiali. Si sa solo che uscirà per Natale.

Loading...

Vi consigliamo anche