0 Shares 10 Views
00:00:00
11 Dec

Eric Schimdt: ecco perché passare da iPhone ad Android

Michela Fiori
26 novembre 2013
10 Views

iOS o Android? La domanda tormenta le menti degli appassionati di smartphone alle prese con il dilemma se entrare nella grande famiglia Apple o far parte del club Android.

A dipanare qualche dubbio arriva Eric Schmidt, il presidente del consiglio d’amministrazione di Google che sul dilemma tra lo scegliere tra un dispositivo che gira su un sistema operativo Android e un iPhone ci ha dedicato un intero post sul suo profilo (ovviamente) Google Plus.

Più che un post puro e semplice si tratta in verità di una vera e propria guida che passo dopo passo invita, chi ancora non lo avesse fatto, a passare agli smartphone che girano su sistema operativo Android.

Partendo dall’osservazione della realtà che lo circonda Eric Schmidt inizia la sua guida con una constatazione di fatto: la maggior parte delle persone che conosce usa Android. Gli smartphone che utilizzano Android come Samsung Galaxy S4, Motorola (Verizon Droid Ultra) e il Nexus 5 (for AT&T, Sprint, T-Mobile) sono più veloci, hanno migliori schermi, e sono dotati di interfacce molto più intuitive rispetto agli iPhone. Passare dall’iPhone ad Android afferma, sarà come passare da Pc a Mac: non si torna più indietro. Come in un vero e proprio manuale delle istruzioni, Schmidt presenta step by step lo switch da iPhone ad Android. E Schmidt  sembra non sottovalutare proprio nulla. Il primo passo che indica è il set up del device Android: aggiornamento e download dal Play store delle applicazioni che si vuole usare. Al secondo posto c’è il backup dei dati e dei contatti iPhone su iCloud, disattivazione di iMessage e sincronizzazione con iTunes). Nella guida, tra gli altri consigli forniti dal manager Google c’è quello di utilizzare Chrome per la navigazione e lasciare Safari. Il motore a sigla Big G, assicura Schmidt, è più veloce e anche più sicuro. L’endorse è forte e chiaro.

 

Vi consigliamo anche