0 Shares 22 Views
00:00:00
18 Dec

Fujitsu Arrows 301F: lo smarphone android che si ricarica in 10 minuti

LaRedazione - 1 ottobre 2013
LaRedazione
1 ottobre 2013
22 Views

Con la diffusione sempre maggiore degli smartphone sul mercato internazionale, uno dei problemi sempre attuali per gli utenti è rappresentato dall’autonomia della batteria. Con Fujitsu Arrows 301F sarebbe possibile effettuare un ciclo di ricarica completo in soli dieci minuti, il che rappresenterebbe una vera e propria svolta, considerato che molti modelli all’avanguardia, se utilizzati durante il giorno con una certa assiduità, non arrivano a ventiquattro ore di autonomia.

Il problema degli smartphone infatti è quello di essere tenuti costantemente sotto pressione dall’utilizzo in contemporanea di molte applicazioni, della rete wi-fi, dei programmi di messaggistica istantanea e, naturalmente, dalle telefonate che in fondo dovrebbero restare (anche se con l’utilizzo massiccio di internet da tempo non lo sono più) l’attività principale. Ci si ritrova così spesso a corto con la batteria proprio nel mezzo di una conversazione importante, o di un’attività in rete magari legata alla propria professione.

Fujitsu Arrows 301F grazie ad una speciale batteria e soprattutto alla tecnologia Quick Charge 2.0 del processore Snapdragon 800 integrato al sistema, riesce non solo a garantire tre giorni di autonomia completa in utilizzo intensivo, ma soprattutto dei ‘pit stop’ che in soli dieci minuti di collegamento ad una fonte elettrica, riescono a prolungare l’autonomia dello smartphone di altre ventiquattro ore.

Un conseguimento notevole per un dispositivo che comunque propone già un profilo di alto livello, con un display in alta definizione (1080 p) da cinque pollici che di fatto lo porta come caratteristiche alle soglie dei phablet, ed una fotocamera da tredici megapixel in grado di fornire prestazioni di alto livello professionale. Caratteristiche queste che si possono però trovare in altri prodotti della concorrenza, e che non avrebbero destato l’attenzione dell’utenza italiana ed europea, considerando che al momento Fujitsu Arrows 301F sarà lanciato entro la fine dell’anno esclusivamente sul mercato giapponese.

Le fantastiche possibilità di ricarica cambiano però le carte in tavola, facendo diventare questo gioiellino nipponico estremamente atteso anche sul mercato del Vecchio Continente. Certo, bisognerà valutare se le promesse saranno mantenute, e per questo andranno tenute d’occhio recensioni e valutazioni che entro il periodo natalizio arriveranno dal Giappone.

Di sicuro però un device capace di raggiungere un tale livello di autonomia potrebbe far gola a molti, e se Fujitsu Arrows 301F riuscirà a mantenere queste lusinghiere promesse, non è da escludere che l’anno prossimo non si possa arrivare ad una distribuzione europea, ed il sogno di ricaricare il proprio smartphone nel tempo di un cornetto e un cappuccino, potrebbe diventare dunque presto realtà per la gioia di milioni di utenti.

Loading...

Vi consigliamo anche