0 Shares 17 Views
00:00:00
17 Dec

iPhone vecchio in cambio di uno nuovo. Tra un mese negli Apple store?

LaRedazione - 28 agosto 2013
LaRedazione
28 agosto 2013
17 Views

Dipendenti dal vostro iPhone? Siete disposti ad accamparvi per giorni davanti all’Apple Store pur di essere i primi a mettere le mani sull’ultimo modello? Apple-dipendenti, c’è una buona notizia per voi! D’ora in avanti potrete acquistare un nuovo smartphone senza prosciugarvi il conto in banca, grazie all’ultima promozione dei negozi Apple: un iPhone vecchio in cambio di uno nuovo.

Il programma “trade-in” entrerà in funzione il mese prossimo negli Apple Store americani, subito dopo il lancio del nuovo iPhone 5S. I dipendenti stanno venendo formati in queste settimane, in modo da essere pronti a gestire il programma di scambi.
Il funzionamento della promozione è molto semplice: portando il vostro vecchio iPhone ad un Apple Store, riceverete in cambio un buono sconto per l’acquisto di un iPhone 5 o del nuovissimo 5S.
Non si sa se anche lo stesso iPhone 5, vecchio di appena un anno, potrà essere scambiato per fare l’upgrade. Confermata invece la possibilità di riportare in negozio tutti i modelli precedenti al 5.

Il servizio vuole spingere i consumatori ad acquistare i loro nuovi smartphone direttamente negli Apple Store, anziché rivolgersi ai negozi di elettronica generale e a quelli degli operatori telefonici. Si spera che il succoso sconto spinga i consumatori a effettuare più acquisti negli Apple Store, anziché sfruttare i negozi unicamente per il loro servizio assistenza.
Il programma di scambio è fortemente sostenuto da Tim Cook, amministratore della Apple, che nella sua ultima conferenza finanziaria ha dichiarato:

“Ho visto diversi canali di vendita che lo fanno e mi piace come strategia per incentivare gli utenti ad acquistare nuovi modelli di particolari dispositivi”.

Quale sarà la sorte degli iPhone riportati al negozio? In un Apple Store del Texas è in corso un test molto interessante: i vecchi iPhone ritirati vengono posti in apposite confezioni, per poi venir ritirati e sottoposti a un processo di “rigenerazione”. Rimessi a nuovo e resettati nelle loro funzioni, vengono poi venduti di seconda mano nei paesi in via di sviluppo. Un grande risparmio per l’azienda, e un grande vantaggio per l’ambiente: in questo mondo tecnologico in cui gli smartphone vengono cambiati con frequenza annuale, il riciclo diviene importantissimo per attutire i costi e salvaguardare l’ambiente.

Il “trade-in”, insomma, si rivelerà essere un vantaggio per tutti. Non ci resta che sperare che la promozione funzioni bene in America, e venga quindi estesa presto al resto del mondo.
Arrivando anche nei nostri Apple Store.

 

Loading...

Vi consigliamo anche