0 Shares 16 Views
00:00:00
16 Dec

Samsung copia Apple: in arrivo versione economica di Galaxy Note 3

LaRedazione - 23 settembre 2013
LaRedazione
23 settembre 2013
16 Views

Circa una settimana dopo l’Apple Event iniziano a circolare nuove e interessanti voci dalla Corea del Sud che, in ambito tecnologico, vuol dire Samsung. A quanto pare infatti la principale contendente di Apple sul mercato degli smartphone e tablet avrebbe in mente un’operazione alquanto simile a quella della casa di Cupertino. Si parla nello specifico di una versione economica di uno dei suoi più apprezzati e attesi top di gamma, ovvero il Galaxy Note 3.

Pare che, a seconda delle zone del mondo in cui questo dispositivo verrà venduto, Samsung abbia scelto di installare un differente chip al suo interno. Quello che sarà maggiormente adoperato è il Qualcomm Snapdragon 800, di certo il più noto tra i due, che arriverà anche in Italia, e solitamente la casa coreana sfrutta nella maggior parte dei casi i suoi prodotti di alto lignaggio. Soltanto poche nazioni invece, non ancora svelate, riceveranno questo particolare Note 3 con Exynos 5 Octa, al quale potrebbe aggiungersi anche un doppio slot, al fine di poter inserire due SIM.

Anche se l’operazione può sembrare alquanto simile a quella di Apple, in questo caso, se le voci dovessero tramutarsi in realtà, il prezzo potrebbe realmente raggiungere livelli più economici, evidenziando una netta differenza tra le due versioni del Note. Tutto ciò invece è assente in casa Apple, dove gli iPhone 5s e 5c arriveranno nei negozi a costi decisamente elevati.

Per poter abbassare i costi, offrendo alla propria clientela una vera e propria versione economica, Samsung ha scelto di limitare questo dispositivo sotto alcuni aspetti. Un primo esempio è quello del display che, pur conservando le proprie dimensioni, che in fondo rappresentano uno dei punti cardine di questo smartphone, ai limiti del phablet, non potrà rientrare nella categoria dei Super Amoled HD, accontentandosi di un LCD IPS.

Novità riguardano anche la fotocamera, che nel top di gamma arriva a 13 megapixel, ma che nella nuova versione del dispositivo si ridimensiona fino a 8 megapixel. Infine, anche se non ci sono conferme o voci più specifiche a riguardo, delle concrete modifiche dovrebbero essere operate anche dal punto di vista dell’hardware, il cui livello dovrebbe essere decisamente inferiore a quello del top di gamma.

Il pubblico avrebbe dovuto vedere questo smartphone già all’Unpacked 2013 Ep. 2, dedicato al Gaaxy Note 3 appunto. Samsung ha però ben pensato che la ghiotta occasione di una versione realmente economica avrebbe attirato più attenzione, ritenendo opportuno dedicare uno spazio tutto per sé a questo nuovo Note. La sfida ad Apple dunque si può dire nuovamente aperta.

Loading...

Vi consigliamo anche