0 Shares 35 Views
00:00:00
14 Dec

Smartphone: Apple e Samsung perdono quote di mercato

Michela Fiori
30 luglio 2013
35 Views

La concorrenza nel mercato degli smartphone si fa sempre più agguerrita. L’ascesa di nuovi player all’interno del panorama produttori fa perdere quota persino a due giganti del settore come Apple e Samsung. In base a una ricerca condotta da Idc i due big nel secondo semestre 2013 hanno visto scendere la propria quota di mercato rispettivamente al 13,1% e al 30,4% (lo scorso anno Apple si attestava a quota 16,6% e Samsung a quota 32,2%). La seconda parte dell’anno vede in forte ascesa nomi come LG Electronics (sudcoreana) e Zte e Lenovo (cinesi), le tre aziende hanno rosicchiato le quote di mercato perse dai due giganti.

LG nell’ultimo anno ha raddoppiato la vendita di smartphone passando da 5,7 a 12,1 milioni di pezzi venduti raggiungendo una quota di mercato nel secondo trimestre del 5,1% rispetto al 3,7% dello stesso periodo del 2012. Il produttore di pc Lenovo dopo due trimestri di assenza è rientrato nella classifica dei maggior venditori di smartphone con una quota del 4,7% rispetto al 3,1% dell’anno scorso. Nella top five degli smartphone Zte si è piazzato al quinto posto, con una quota del 4,2% rispetto al 4,1% del 2012.

A livello mondiale, nel secondo trimestre,  le vendite di smartphone hanno raggiunto quota 237,9 milioni, a fronte di 156,2 milioni nello stesso periodo del 2012.

La crescita dei volumi è stata favorita anche dall’ascesa dai produttori come Alcatel e Huawei (fuori dalla top five), che hanno visto incrementi di fatturato significanti, basti pensare che nel secondo trimestre la categoria dei produttori indicata come “Altri” ha totalizzato il 45,2% delle vendite.

 

Loading...

Vi consigliamo anche