0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

Playstation 4: lo spettacolo a Castel Sant’Angelo

LaRedazione
29 novembre 2013
10 Views

La presentazione della Playstation 4 a Castel Sant’Angelo a Roma, primo evento ufficiale Sony in Italia nel quale si è alzato il sipario sulla nuova, attesissima console, è stato sicuramente di grande impatto, così come da aspettative.

L’azienda giapponese aveva promesso il più grande evento di videomapping di tutti i tempi su un monumento storico di tale importanza, e così è stato con effetti video addirittura psichedelici, che a partire dalle ore ventuno di giovedì sera sono stati ammirati ogni mezz’ora dal pubblico assiepato sul Lungotevere per assistere all’evento.

Uno spettacolo in tre dimensioni, dagli effetti sbalorditivi, tra draghi sputafuoco e gli storici simboli del joypad della Playstation che uscivano proiettati dalle finestre di Castel Sant’Angelo. Una sfida straordinaria che Sony è stata quasi costretta a ribadire con forza, considerando com’è cambiato lo scenario concorrenziale dal momento dell’uscita delle prime versioni della console giapponese.

Soprattutto Microsoft con Xbox è riuscita a spaccare letteralmente in due il mercato, e non per niente è proprio alla nuova console dell’azienda di Redmond, Xbox One, che Playstation 4 rilancerà il guanto di sfida. A partire proprio dall’evento romano, una location storica che ha voluto ribadire, come scelta simbolica, quanto Playstation rappresenti la storia dei videogiochi.

Ma anche ricordando con il titolo della serata, ovvero ‘A night for the players‘, quanto la nuova console sia destinata principalmente al gioco, senza sottovalutare l’importanza dell’interazione con i social media e delle applicazioni multimediali. Ma Playstation è stata sempre apprezzata per la sua capacità di regalare una straordinaria esperienza di gioco, e tra una proiezione mozzafiato e l’altra sulle mura di Castel Sant’Angelo, a confermarlo è stata anche il successo ottenuto dalle tante postazioni da gioco in cui gli utenti che hanno partecipato all’evento hanno potuto provare in anteprima i giochi per la nuova console, da FIFA 14, con le stelle del calcio in primo piano, fino al nuovo capitolo di un grande classico come Assassin’s Creed.

Insomma, la sfida è appena cominciata: Sony ha puntato tutto sulla qualità nel progetto Playstation 4, accettando anche di farsi battere sul tempo da Microsoft, che è riuscita a lanciare sul mercato in tempi più stretti la sua Xbox 4. Ma il grande battage pubblicitario e mediatico che Sony sta dedicando al prodotto, dimostra come l’azienda giapponese sia ben determinata ad aggiudicarsi questo nuovo capitolo nella sfida infinita per il dominio del mercato videoludico.

 

Loading...

Vi consigliamo anche