0 Shares 27 Views
00:00:00
14 Dec

Street Fighter 5: la promessa di non rinunciarci!

29 luglio 2013
27 Views

La Capcom si è sbilanciata e promette di non mandare in pensione la saga di Street Fighter: denaro ed impegno saranno un grosso limite per la società, ma scende in campo anche il producer Yoshinori Ono, che ha già assicurato il suo massimo impegno per raggiungere l’obiettivo di regalare un nuovo capitolo agli appassionati della saga.

Chiunque abbia mai sentito parlare di videogames, e che abbia mai inserito un ‘coin’ dentro ad un cabinato, non può non conoscere la saga di Street Fighter. Dal 1987 ogni appassionato di picchiaduro ha sicuramente affrontato qualche avvincente incontro con i mitici Ryu e Ken, vivendo quegli emozionanti incontri in giro per il globo, combattendo con i personaggi più eccentrici del panorama videoludico.

Con l’avvento delle nuove console, c’è stato sicuramente un cambio di direzione, col tentativo di affinare una qualità grafica ad uno stile di gioco rimasto, per alcuni versi, sempre il classico ‘picchiaduro in 2D‘. E’ così arrivato, nel 2009, il ‘nuovo’ Street Fighter IV, con una grafica poligonale vincolata al classicismo del 2D, per regalare nuove emozioni grafiche e nuove entusiasmanti animazioni ai videogiocatori, mantenendo però il suo stile unico. Alla luce del nuovo titolo, però, molti erano certi di vedere il tramonto della serie: nessuna novità di rilievo, per un genere che, certamente, negli ultimi anni non ha trovato quel successo che ci si aspettava.

All’EVO di quest’anno, però, la Capcom ha annunciato la volontà di continuare la saga. In questo discorso si è voluto gettare anche Yoshinori Ono, uno dei producer dei titoli legati proprio a Ryu e company, come Super Street Fighter IV, Street Fighter X Tekken, ma anche Capcom Fighting Jam e Resident Evil Outbreak. Il giapponese ha infatti rivelato la sua volontà ad impedire che la serie finisca con il quarto capitolo ed i suoi derivati.

In realtà, non sembra tanto semplice portare a termine l’obiettivo: per ammissione dello stesso Ono, non ci sono ancora i fondi per avviare il progetto Street Fighter V, ma lui, ed il suo team, non sono certo fermi e, proprio durante l’EVO, hanno annunciato l’arrivo di un’altra sottoserie del picchiaduro in questione: Ultra Street Fighter IV. Per ora ci si dovrà accontentare di questa nuova rivisitazione, ma non è detto che la Capcom non investa in un nuovo gioiellino: la parola d’ordine, però, dovrà essere ‘stupire la massa’.

[foto: hassyfit.com]

Loading...

Vi consigliamo anche