Windows 9: le prime immagini del tasto Start

Un paio di nuove immagini leaked presentano il look di Windows 9 e la reintroduzione del comodissimo tasto Start

Windows 9 non sarà stravolto, ma con molta probabilità arriverà il rinnovato tasto Start che renderà felici gli amanti di questa utilissima scorciatoia.

Chi è affezionato ai sistemi operativi Microsoft di una volta ma non vuole chiudere gli occhi di fronte alle novità giunte con l’ultima versione sarà accontentato. Nonostante si parli dell’arrivo di un secondo aggiornamento sostanziale per Windows 8.1 Pro, la casa americana sta già lavorando alacremente per permettere a Windows 9, dunque la nuovissima identità del sistema operativo tra i più utilizzati in tutto il mondo su personal computer, di arrivare a destinazione.

Non si tratta di immagini ufficiali visto che si tratta di foto leaked, ma a quanto pare il numero nove, nella lista di sistemi operativi della Microsoft introdurrà una componente molto cara a chi ha già posseduto computer precedenti o proviene da vecchie versioni: è infatti stato reintrodotto il tasto Start, una comodità assoluta per chi proprio non ha familiarizzato con l’innovativa metodologia maggiormente orientata verso il mondo smartphone e tablet di Windows 8, pur lasciando inalterate alcune caratteristiche originali introdotte proprio dall’ultima versione del sistema operativo.

L’immagine del tasto Start che farà parte di Windows 9 sarà posta, come di consueto nell’angolo in basso a sinistra per un comodissimo click e appena sarà fatto verrà aperta una finestra con le ‘tiles’ delle applicazioni principali, molto probabilmente con la possibilità di poterle ridimensionare seguendo il gusto dell’utente, ma anche una lista che, al momento sembra vuota, ma probabilmente verrà riempita dalla canonica lista che i possessori di Windows 7 o dei precedenti ben conoscono.

Insomma dalla prima immagine si può notare una voglia di non abbandonare la direzione intrapresa con Windows 8 grazie alla presenza delle coloratissime tiles che rappresenteranno le varie applicazioni che saranno installate di default e che verranno aggiunte dagli utenti, ma anche una possibilità per chi a questa nuova identità della Microsoft proprio non vuole arrendersi, lasciando un sapore vintage grazie al tasto start, dotato effettivamente di un’utilità parecchio forte.

Una seconda immagine leakata ci mostra invece la possibilità di gestire direttamente dal Desktop le app definite ‘metro’ grazie al nuovo strumento altamente personalizzabile da chi utilizzerà questo sistema operativo.

Windows 9 appare da queste prime immagini tutto quello che magari avrebbe potuto essere Windows 8, ovvero un bel salto nel futuro tenendo conto dell’ormai diffuso utilizzo di piattaforme come smartphone e tablet, ma anche attenzione agli utenti di vecchia data, ottima mossa dunque quella di coniugare in Windows 9 il tasto Start, comodità e novità insieme.