0 Shares 345 Views
00:00:00
22 Apr

Troupe di Striscia la Notizia aggredita e derubata

Emanuele Calderone - 16 novembre 2017
Emanuele Calderone
16 novembre 2017
345 Views
Troupe di Striscia la Notizia aggredita e derubata

Vittorio Brumotti e due cameramen di “Striscia la Notizia” hanno vissuto momenti di paura, dopo che alcuni spacciatori hanno sottratto loro le telecamere e altro materiale. Ma facciamo un passo indietro: l’inviato del tg satirico di Mediaset si trovava, assieme ai suoi due “assistenti”, nel parco della Montagnola nel capoluogo emiliano. Brumotti stava fingendosi interessato all’acquisto di droga: una volta ottenuta, si è “presentato” agli spacciatori e ha cominciato ad urlare in un megafono quanto stava accadendo.

A questo punto, forse presi dalla paura, i pusher avrebbero derubato la troupe televisiva delle telecamere, per poi scappare e far perdere tutte le tracce. Non appena il furto è avvenuto, Brumotti e i suoi colleghi hanno subito avvertito i carabinieri e sono partite le indagini. Il maltolto non è ancora stato restituito, ma il servizio di Striscia la Notizia ha dato il via a una retata nel parco che è andata avanti per tutta la notte e che ha portato al fermo di ben 5 persone, di età compresa tra i 17 e i 32 anni. I soggetti fermati al momento della retata erano in possesso di 119 grammi di marijuana.

Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, dopo essere venuto a conoscenza di quanto accaduto ha dichiarato “Quello che è successo ieri sera alla troupe di Striscia la notizia è un fatto grave che condanno, confido che i responsabili vengano tutti identificati e mi congratulo per la pronta reazione dei Carabinieri che ha portato alle prime due denunce. La situazione nel parco della Montagnola mi è ben nota ed è all’attenzione di tutte le istituzioni. Negli ultimi mesi grazie al lavoro di Questura, Carabinieri e Polizia Municipale, coordinati dalla Prefettura, molti sono stati gli arresti ed è aumentato il controllo. Tutto questo non basta, ne siamo consapevoli: per questo ho chiesto al Prefetto di convocare un Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica allargato anche alle associazioni e alle realtà che nel parco lavorano”.

Insomma, speriamo che la troupe possa recuperare il materiale e che situazioni del genere non si ripresentino più.

[fonti articolo: repubblica.it, lastampa.it, ansa.it]

[foto: www.caffeinamagazine.it]

Loading...

Vi consigliamo anche