Top

10 giochi vintage che oggi valgono una fortuna

Bambole, videogiochi e vecchi PC sono stati compagni di giochi di una volta? Per appassionati e collezionisti ora valgono migliaia di euro

E’ partita la caccia per chi ha ancora fra i propri giochi di gioventù alcuni cimeli che altri chiamerebbero a dir poco vintage. Perché? Perché secondo alcuni esperti collezionisti varrebbero una piccola fortuna.

Grazie al ritrovato entusiasmo per i mitici anni ’70-’80, il rapido cambio tecnologico sul mercato dei videogames partito solo pochi decenni fa, nonché una sana nostalgia dopo la rinnovata fede nella saga di Star Wars, sono molti i pezzi da 90 che non devono proprio essere gettati via…. anzi!

Secondo le stime di collezionisti e cultori del genere, possono anche essere strapagati, purché in buono stato, funzionanti e con tutti i pezzi al loro posto. Qualche esempio? Provate a verificare di avere almeno qualcuno di questi giocattoli d’avanguardia (per quegli anni) e potreste ritrovarvi piccoli capitali insperati fra le mani.

Pong del 1971
Tra i cimeli più ricercati la prima versione del videogioco della Atari. Se in soffitta ne avete uno e basta solo spolveratelo, sappiate che per i collezionisti vale almeno 14.000 euro.
Pong Atari videogioco

Computer Lisa Apple

Solo due anni sul mercato il computer Apple con tastiera semi-integrata e monitor con lettore di floppy disk, davvero d’altri tempi: nel 1983 costava 9.500 dollari. Oggi può valere anche 9.000 euro.
computer lisa apple

IBM 5010 del 1970
Quello che potrebbe essere il nonno dei nostri moderni PC oggi vale non meno di 5.500 euro.
IBM 5010 del 1970

Star Wars 7965 – Millennium Falcon
E’ uscito quasi 10 anni fa ed è stato per anni l’oggetto con più pezzi venduto dalla Lego.
Oggi le offerte arrivano a 4.900 euro, 10 volte il prezzo di vendita all’uscita.
Star Wars

 

iPod
Il primo di una generazione di iPod della Apple (ne furono venduti 110 milioni di pezzi) oggi è valutato dai cultori intorno ai 4.000 euro.
iPod apple

Bambole Patouf
Semplici ma ancora ricercatissime questi esemplari di bambole in stoffa. Oggi valgono almeno 2.000 euro l’una.
Bambole Patouf

Mario Super Bros
La cartuccia originale oggi può raggiungere il valore superiore ai 2.000 euro.
Cartuccia originale Mario Super Bros

Game Boy Nintendo
Alcune versioni colorate sono state vendute anche a 1.500 euro.
gameboy

View Master
Antenati (lontani) dei visori 3D di oggi, questi occhiali per vedere scorci e panorami di diverse città fruttano oggi non meno di 350-400 euro.
view master


Tamagotchi
Chi non si ricorda il minuscolo gioco elettronico? Integro e funzionante oggi vale fino a 300 euro il pezzo.
tamagotchi

 

Cosa fare per vendere oggetti vintage e contattare i collezionisti?

Grazie al web, i canali sono davvero tanti e soprattutto ormai frequentati da chi cerca e paga per avere simili cimeli come appassionati e collezionisti.

Sono molto utilizzate anche le piattaforme più comuni, come eBay.it o mercatini online come Subito.it, Kijiji o Bakeca seppur queste sia indicate per contatti a corto raggio rispetto alla propria zona di residenza.

Le precauzioni sono da prendere trovandosi di fronte ad oggetti di valore: spedire solo dopo l’avvenuto pagamento (specificando tali condizioni nel contatto diretto con l’acquirente) e accettare pagamenti via Paypal per maggiori tutele reciproche. In ogni caso preferire sempre le transazioni al contante.

[foto: Videonews24.it]