Berlusconi: “Chi ha più voti esprimerà leader centrodestra”

L’ex premier manda un messaggio a Matteo Salvini sulla guida del centrodestra: “Chi avrà più voti esprimerà il leader”

Chi sarà il prossimo leader di centro-destra? Berlusconi, ovvio. L’ex cavaliere è convinto che il centrodestra “non si dividerà sulla leadership” e al segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, dice: “Chi avrà più voti esprimerà il leader”. Inoltre, Berlusconi risponde a Salvini e alle accuse che spesso quest’ultimo gli muove contro, in merito ad un’eventuale governo con Matteo Renzi: “Sono sue opinioni e non corrispondono al vero. Il centrodestra unito è il primo polo, quindi ora guardiamo al futuro con fiducia”. Sembra di capire che il leader è, e rimanga sempre Silvio Berlusconi, visto il peso espresso da Forza Italia in termini di voti.

Salvini, intanto, lancia la proposta di un incontro nazionale entro metà luglio aperto a tutti quelli che si ritengono parte del centrodestra per parlare di programmi, al di là della leadership che è un tema più di interesse giornalistico”. Il segretario della Lega parla poi all’ex premier e fa un confronto con Orban: “Berlusconi dice moderati e liberali: se fosse popolare come lo è Orban, che difende l’interesse ungherese prima di quello europeo, a me andrebbe benissimo”. Per Salvini il premier ungherese “è del Partito popolare però difende i confini, non entra un immigrato, ha difeso la moneta, ha difeso la banca: c’è modo e modo di stare in Europa”.

(Fonte: tgcom24)

(Foto: Il Giornale)