Caduta di stile per Gianluca Vacchi: rifiutato all’ingresso del Billionaire

Anche i ricchi "piangono": il celebre imprenditore bolognese non riesce a entrare al Billionaire e scoppia il caso mediatico.

Ci sono persone ricche e famose, che da vent’anni controllano aziende e si occupano d’imprenditoria, pubblicano video su lussuosi yacht in compagnia di avvenenti fanciulle, possiedono soldi e successo ma che, come tanti comuni mortali, possono ricevere anche un “no”. E’ quanto successo a Gianluca Vacchi, uno dei vip dell’estate 2016, che proprio pochi giorni fa non è riuscito a entrare nel facoltoso, e per questo riservatissimo, Billionaire di un altro riccone come Flavio Briatore.

Una cocente delusione quella che Vacchi e il suo entourage, in vacanza da alcune settimane in Sardegna, avrebbero subito. La notizia è stata diffusa dal sito Dagospia che ha documentato quella che per molti è stata definita come “una caduta di stile e d’immagine” da parte del facoltoso imprenditore di Bologna. Un uomo come Vacchi che, stando alle cronache sulla sua vita, è diventato l’erede insieme a suo cugino Alberto, di un’azienda che si occupa di prodotti farmaceutici e cosmetici in grado di generare milioni di euro.

Ma nonostante i soldi, il successo e la gloria, le porte del Billionaire non si sono aperte per Gianluca. Un vero e proprio smacco per lui, per quest’uomo in grado, con un solo video pubblicato su Instagram, di ricevere oltre tre milioni di visualizzazioni. Un video in cui i fan hanno potuto ammirare le sue doti di indiscusso ballerino ma, soprattutto, le grazie di Giorgia Gabriele, la sua giovane fidanzata, una ragazza romana che in passato ha partecipato a “Veline”.

La domanda, scottante come l’estate che sta per finire, è la seguente: per quale motivo Vacchi non è riuscito a entrare nel Billionaire? Il locale era forse pieno? Non c’era più spazio per lui e la sua corte di amici? La risposta è arrivata proprio dal diretto interessato che ha rilasciato una breve intervista al giornale “Il Resto del Carlino”. Vacchi, incalzato dal giornalista in merito a quanto successo a Porto Cervo, ha dichiarato: “Questo episodio è completamente inventato, io sono anche amico di Briatore”.

Insomma, tanto rumore per nulla, o forse per qualche attimo di notorietà. Perché la regola dell’essere vip è sempre quella: che se ne parli, anche male, ma che se ne parli. E Vacchi nelle ultime settimane non ha fatto proprio nulla per nascondersi ai media, anzi. Le amicizie con Marco Borriello e Christian Vieri, il suo stile di vita un po’ dandy, lo yacht e le donne, le foto da postare sui social hanno creato l’immagine di un uomo protagonista e pieno di sé. Un nuovo Corona da lanciare sul mercato, ammesso che ce ne fosse bisogno.

Probabilmente non scopriremo mai se al Billionaire davvero gli hanno impedito l’accesso, ma è bello sapere che, in fondo, puoi essere ricco quanto ti pare, famoso per i media e i siti di gossip, ma puoi sempre incappare in qualche porta che resterà rigorosamente chiusa. C’est la vie.