Serie TV: Daniel Craig protagonista di Purity di Showtime

La miniserie è basata sul romanzo di Jonathan Franzen, The Corrections

Showtime ha promosso direttamente a serie un nuovo dramma, Purity, basato sul romanzo The Corrections e per l’occasione ha scelto tra i protagonisti Daniel Craig, l’ormai ex James Bond.

La serie di 20 episodi racconterà la storia di una giovane donna, Purity, conosciuta come Pip, la quale in cerca di risposte che riguardano il suo passato e la sua famiglia finirà per entrare nella Sunlight Project, un gruppo di stanza in Sud America che gestisce molti segreti a livello mondiale. La serie è descritta come una storia di idealismo, fedeltà ed omicidio in cui Craig interpreterà il ruolo di Andreas, un sobillatore tedesco che incrocerà il cammino di Pip.

Regista, autore e produttore esecutivo della serie sarà Todd Field e questa è la descrizione ufficiale dello show rilasciata dal Showtime:

“Purity è una storia moralmente complessa che parla di una giovane idealista, di lealtà portata all’estremo e di omicidi a sangue freddo. L’intricato romanzo di Franzen è popolato di personaggi a caccia della verità e desiderosi di nasconderla. Dalla Stasi agli anarchici di Oakland, Franzen accompagna i suoi personaggi da Berlino Est, alla giungla boliviana, Esat Harlem fino alla California. Purity è molto ambizioso sia in termini di propositi che nel modo intensamente intimo in cui tratta i suoi personaggi – una commedia tragica che si svolge nell’arco di 10 anni e che si conclude in un acme contemporaneo.”

Il romanzo da cui la serie è tratta è il secondo dell’autore ad essere stato adattato per lo schermo, il primo è stato The Corrections, divenuto film che ha debuttato sullo schermo con nomi come Ewan McGregor, Maggie Gyllenhaal, Chris Cooper and Dianne Weist.

Per Daniel Craig, che ha da poco rifiutato un’offerta milionaria per tornare a vestire i panni del famigerato agente segreto di Sua Maestà, non sarà la prima collaborazione con Scott Rudin, produttore della serie, i due infatti hanno collaborato nel 2011 per The Girl With the Dragon Tattoo e Betrayal e Purity andrà a fare compagnia all’offerta già molto ricca di Showtime che offre al pubblico show molto apprezzati da pubblico e critica come Homeland, Masters of Sex, che tornerà per la quarta stagione domenica 11 settembre, Shameless, la cui premiere della settima stagione sarà domenica 2 ottobre, The Affair, che tornerà con la terza stagione domenica 20 novembre, Penny Dreadful, Ray Donovan, Billions ed i nuovi Roadies I’m Dying Up Here.