Serie TV: George Clooney produce America’s Most Admired Lawbreaker

Le autrici di Making a Murderer creano una nuova serie in collaborazione con George Clooney

Laura RicciardiMoira Demos, le creatrici di Making a Murderer, docu-serie che ha debuttato su Netflix lo scorso anno provocando l’indignazione di tanti spettatori, hanno firmato un nuovo progetto per la serie America’s Most Admired Lawbreaker, che verrà prodotta in collaborazione con la Smokehouse Pictures di George Clooney e Grant Heslov insieme alla Sonar Entertainment.

Lo show sarà basato sul reportage, composto da ben 15 capitoli, a cura del giornalista Steven Brill dell’Huffington Post che ha denunciato una compagnia farmaceutica, la Janssen Pharmaceutica, di proprietà della Johnson & Johnson, che ha prodotto un medicinale, il Risperdal, immettendolo sul mercato in maniera molto aggressiva e sottolineandole l’utilità soprattutto per bambini ed anziani, ma omettendo di rivelarne gli effetti collaterali. Quanto accaduto con il Risperdal ha finito per mettere anche la FDA, Food and Drug Administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali) sotto i riflettori, a causa della sua incapacità ad impedire quanto avvenuto, pur essendo perfettamente a conoscenza dei fatti ed aver più volte ammonito la società farmaceutica dall’agire come ha continuato a fare. La compagnia che è stata condannata a pagare una multa di soli 2 milioni di dollari dopo che la famiglia di un minore ha sviluppato un grave caso di ginecomastia,  cioè la crescita del seno maschile, a causa del farmaco, si è dichiarata colpevole, ma ha continuato a guadagnare nel frattempo più di 30 milioni con la vendita del farmaco incriminato in tutto il mondo.

Lo show, definito “serie evento,” non ha ancora un network di appartenenza, né è chiaro da quanti episodi sarà composto. “Non vediamo l’ora di collaborare con George e Grant ed il talentuoso team della Smokehouse,” ha dichiarato Thomas Lesinski, presidente della Sonar Entertainment. “La Smokehouse è conosciuta per aver creato prodotti di grande successo sia a livello commerciale che di contenuti e sarà un fantastico partner per la Sonar Entertainment.

Lawbreaker sarà il primo progetto della Ricciardi e della Demos dopo Making a Murderer. Le due autrici hanno impiegato dieci anni per creare la serie con protagonista Steven Avery, il quale è stato 18 anni in carcere prima di essere scagionato, per poi essere arrestato di nuovo, solo due anni dopo, accusato dell’omicidio di una fotografa. La serie, rilasciata da Netflix nel dicembre del 2015 ha sconvolto il pubblico americano sollevando un’ondata di indignazione contro la corruzione della polizia ed il sistema giudiziario che ha permesso che un uomo innocente restasse in carcere per ben 18 anni nonostante le prove contro di lui fossero solo indiziarie.