Cellulari anni ’90, ecco quali possono valere una fortuna

I cari, vecchi, primi telefonini degli anni Novanta sono una riscoperta per il mercato dei collezionisti. Ecco i modelli ancora quotatissimi

Alcuni preferivano il modello flip, altri lo Startac. Parliamo dei telefonini degli anni ’90 e poco oltre. I primi apparecchi cellulari – dalle proporzioni smisurate, poi sempre più compatte col passare degli anni – restano oggetti di culto anche oggi perché in alcuni casi possono valere (ancora) una fortuna.

Quello che è certo è che tutti hanno anticipato di molto i nostri attuali smartphone.
Riservati all’inizio a pochi uomini d’affari hanno pian piano conquistato tutti, diffondendo l’idea che questi piccoli status symbol degli anni Novanta potessero invece divenire un giorno apparecchi tutt’altro che accessori nella vita quotidiana.

Così, i primi cellulari che hanno dato il via al mercato di dispositivi mobile oggi ci fanno quasi sorridere per le proporzioni, le prime antenne – smisuratamente ingombranti per quanto telescopiche – i primi display, senza parlare di design e finiture che – rispetto alle attuali linee dei top di gamma ora in vetrina – segnano davvero più che una generazione di mezzo. E il tutto senza ovviamente considerare le numerose funzionalità che ora gli smartphone hanno rispetto ai loro antenati.

Eppure i modelli più vintage sono ricercatissimi ed anche ben pagati. Ecco quali sono e quali mantengono alto oggi il loro valore per collezionisti ed appassionati.

1. Ericcson T10 (1996)

Originale e fra i più venduti per il suo avveniristico antennino poco ingombrante e la facile apertura per rispondere alle chiamate. Oggi il valore per un modello originale e nuovo arriva a 1934 euro.
Ericsson t10

2. Motorola StarTac 130 (1998)

Un modello che ha segnato la prima svolta, l’apertura facile e rapida per rispondere alle telefonate in un gesto semplice. Solo 5 anni fa si era riproposto il suo ri-lancio in versione aggiornata ma senza troppo successo (intanto l’originale oggi si vende persino a 450 euro).
startac motorola

 3. Nokia 8110 (1996)

Apparso anche sul set del primo Matrix, ha conquistato tutti per lo sportello scorrevole, utile per rispondere o chiudere la conversazione, proteggendo la tastiera da chiamate involontarie – su eBay è ancora venduto a 299,99 euro, nuovo ed originale.
nokia 8110

4. Nokia 5510 (2001)

Un modello assolutamente pioniere delle moderne versioni multifunzione: la sua tastiera era comodissima per accompagnare il boom della messaggistica via SMS – Al momento la sua quotazione maggiore raggiunge i 250 euro per i collezionisti.
nokia 5510

5.Nokia 3310 (2000)

Fortunatissimo modello per la nuova Connecting People, fra i più pratici delle produzioni della casa finlandese (brand al top delle vendite proprio in quegli anni). Oggi il suo valore, per la ampia diffusione che ha avuto, arriva a non oltre i 130 euro.
nokia 3310

[foto: Qmn.it]