0 Shares 12 Views
00:00:00
18 Dec

25 Aprile e 1 Maggio: si avvicina il momento del ponte!

Marina Ferro - 11 aprile 2013
11 aprile 2013
12 Views

Non so se l'avete notato (scommetto di sì), ma quest’anno il 25 aprile e il 1° maggio cadono rispettivamente di giovedì e di mercoledì e questo vuol dire, a conti fatti che, ferie permettendo, potrebbe scapparci ben una settimana di ferie. Non vorremo mica perdercela, vero? Ecco allora qualche idea per fuggire via in vacanza per qualche giorno, mettendo in pausa il trantran quotidiano e sperando di godersi finalmente la tanto agognata primavera.

Per chi ha voglia di mare, la meta ideale in questo periodo è sicuramente il Mar Rosso di Sharm el Sheikh e di Hurgada: il vento caldo del deserto, il mare cristallino, l'atmosfera inconfondibile del mondo arabo, rendono questa meta una delle più amate dagli italiani da sempre. Un'alternativa altrettanto piacevole e interessante è rappresentata dalle Canarie, il mix perfetto di Spagna e Africa, con il loro mare costantemente tra i 18° e i 23° e gli spazi naturali da mozzare il fiato.

Se invece preferite un viaggio culturale, c'è tutta l'Europa a disposizione per voi. Un consiglio? Secondo Tripadvisor, le destinazioni in crescita in Europa sono Kiev, Glasgow, Valencia, Liverpool, Manchester e Belfast. Abbandonate quindi le classiche capitali europee (dove rischiate di trovare centinaia e centinaia di connazionali ovunque) e buttatevi alla scoperta dell'Europa più inedita e più ricca di sorprese.

E se la vostra idea è restare in Italia? Qui la scelta è praticamente infinita, ma il suggerimento è quello di preferire alle destinazioni del turismo di massa, davvero ad alto rischio di stress nei giorni di ponte, piccole realtà ancora da scoprire, borghi, agriturismi e strutture a contatto con la natura; insomma destinazioni rispettose dell'ambiente. In questo caso, troverete in alcuni siti, come per esempio Ecoturismonline, una guida valida e preziosa per le vostre vacanze pulite, sostenibili e che facciano anche bene alla salute!

Marina Ferro

Loading...

Vi consigliamo anche