0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Destinazione Dubai: consigli utili per il viaggio

LaRedazione
29 settembre 2013
6 Views

Dubai è nota per il suo stile sfarzoso, lussuoso. Oltre l’ottanta per cento della sua popolazione è di origine straniera. Grattacieli e modernità convivono in modo quasi surreale con i simboli dell’architettura religiosa della tradizione, le moschee.

Un primo consiglio utile può essere quello relativo il periodo migliore nel quale visitare il paese. I mesi tra novembre e aprile sono i più favorevoli, per il clima piacevole ma non eccessivamente caldo che potrete incontrarvi. Una volta sul posto, vale certamente la pena una visita ai Souk della città, tradizionali mercati arabi pieni di spezie, vestiti, tappeti ed artigianato locale.

Prestate attenzione alla cultura locale. Trattandosi di un paese arabo, ogni anno vi si celebra il Ramadan, il mese del digiuno. E’ bene essere accorti in questo senso, evitando di fumare, bere o mangiare in presenza di altri, soprattutto se abitanti del luogo e di religione musulmana.

La Grande Moschea è l’edificio religioso di impatto visivo più grandioso, con le sue nove cupole grandi e le quarantacinque di dimensioni più piccole. E’ un rifacimento dell’originaria che fu demolita nel 1960.

Non mancate assolutamente di visitare i due musei, il Museo di Dubai e il Museo Narish Kyma, che ospita una bellissima collezione di barche.
Per tutti gli amanti delle tradizioni storiche, è imperdibile una visita alla città vecchia di Bastakiya che risale ai primi del Novecento, con le sue caratteristiche viuzze e i suoi vicoli che creano l’atmosfera tipica delle città arabe.

Per una migliore esperienza del vostro soggiorno, raccomandiamo di scegliere i mezzi adeguati allo spostamento, perchè la città è molto estesa ed è impossibile visitarla muovendosi a piedi.
Varrà naturalmente la pena addentrasi nel deserto Arabico, in sella a cammelli o con una jeep, per vivere l’incredibile atmosfera che si respira tra le dune.

La città vanta alcuni bellissimi parchi: ricordiamo il Creekside Park, ben 96 ettari di verde con prati e giardini botanici, visitati ogni anni da tantissimi turisti.
Alcuni consigli di natura burocratica. Ricordatevi che se avete minori al seguito non è più sufficiente che essi siano segnati sul passaporto dei genitori ma è necessario che abbiano un loro documento di identità.

La valuta ufficiale di Dubai è il dirham, dunque dovrete cambiare le vostre banconote una volta sul posto o anche prima di partire.
Last but not least… prima di andare in aeroporto e sognare la vostra destinazione, controllate bene gli aggiornamenti sulle procedure da seguire per i visti, che si solito sono piuttosto complicate e cambiano di continuo.

Vi consigliamo anche