0 Shares 29 Views
00:00:00
16 Dec

Festeggiare Natale in Marocco: consigli utili

LaRedazione - 24 novembre 2013
LaRedazione
24 novembre 2013
29 Views

Generalmente la ricorrenza natalizia è associata a paesaggi innevati, freddo e, magari, qualche bella sciata, quindi festeggiare il Natale in Marocco potrebbe essere un’alternativa ideale. Alternativa che, però, va ben organizzata, in modo da non incorrere in contrattempi e godersi appieno il meritato relax.

Il clima che si trova in Marocco è vicino alle temperature estive, anche se bisogna stare attenti alle temperature notturne che possono scendere parecchio. Il territorio è l’ideale sia per chi vuole godersi il mare e il sole anche in questa stagione, sia per chi ama girare tra splendide città figlie di una cultura affascinante.

Le atmosfere più raffinate e cittadine si possono trovare a Rabat, il luogo dove maggiormente si fondano le tradizioni antiche e i fasti del passato, con le modernità di hotel e strutture in cui trovare il massimo dell’accoglienza. Qui, se si sceglie il periodo di capodanno, fioccano i locali in cui vivere l’ultimo giorno dell’anno tra l’ottima cucina tipica del territorio e le raffinatezze orientaleggianti che ammantano il centro storico.

Ancora più occasioni si trovano nella vivissima Marrakech, dove è impossibile non perdersi in un caleidoscopio di suoni e di colori nelle infinite viuzze dei souk, fino ad arrivare al magnifico scenario di piazza Jemaa el Fna.

Anche Tangeri è un luogo molto affascinante: distante solo 14 chilometri dalla costa spagnola, è un crocevia di culture e di storia, un moderno polo industriale che non ha perso i legami con la sua cultura araba. Anche qui non mancano i coloratissimi mercati, ma tutto intorno si dipanano anche le splendide spiagge che offrono un caloroso benvenuto a chi ha lasciato a casa i rigori dell’inverno.

Più raccolta e storica è, invece, la città di Fez, ovvero la più antica del Marocco, dove dominano i raffinati palazzi e le grandi moschee. Tra le città imperiali, attraverso le quali sono tantissimi i tour organizzati per i turisti, non può mancare anche la celeberrima Casablanca, raggiungibile anche attraverso molte crociere che hanno qui uno degli approdi più affascinanti dell’intero Mediterraneo.

Per organizzare la propria visita, sono tantissimi i pacchetti offerti dalle agenzie di viaggio. I principali prevedono il tour delle città imperiali, ma anche giorni di relax al mare o, per i più avventurosi, escursioni nel deserto, visite alla Foresta di Mamora o alle Grotte di Friouato.

Non è difficile, però, anche optare per il fai da te, approfittando dei tanti voli offerti da compagnie come Easyjet e Ryanair, tra le low cost più conosciute, ma anche Alitalia e Airarabia. Festeggiare il Natale in Marocco quindi è una valida alternativa se si seguono dei chiari e semplici consigli.

Loading...

Vi consigliamo anche