1 Shares 17 Views
00:00:00
17 Dec

Natale 2013 in Sassonia per i mercatini natalizi

Gianfranco Mingione - 12 ottobre 2013
Gianfranco Mingione
12 ottobre 2013
1 Shares 17 Views

Un po’ di geografia! La Sassonia è uno dei sedici stati federati della germania, situata nella parte orientale del Paese, e confina con la Polonia a est, la Repubblica Ceca a sud e gli stati tedeschi della Baviera a sud-ovest della Turingia a ovest, della Sassonia-Anhalt a nord-ovest e del Brandeburgo a nord. La sua capitale è Dresda, e le altre città principali sono Lipsia, Chemnitz e Zwickau.

Natale si avvicina e la Sassonia presenta i suoi mercatini artigianali. È proprio questa terra a poter vantare il più antico mercatino di Natale al mondo, quello di Dresda (dal 28 novembre al 24 dicembre 2013), allestito per la prima volta nel 1434, ma anche innumerevoli eventi e tradizioni disseminate in tutte le altre città e borghi medioevali, come il grande “Calendario dell’Avvento” di Lipsia (dal 26 novembre al 22 dcembre 2013) o il “Christkindelmarkt” di Görlitz (dal 6 al 15 dicembre 2013). Tra le specialità ci sono il “Pfefferkuchen” di Pulsnitz e i “Christstollen”.

Manufatti artigianali di grande pregio. Qui  appassionati e collezionisti possono trovare oggetti artigianali dalla celebre qualità realizzati in legno e altri materiali: gli angioletti, le piramidi, gli archi, gli schiaccianoci di legno, le stelle a 25 punte di carta e molto altro ancora. Da secoli sono considerati un cult della tradizione natalizia tedesca. Realizzati nelle circa 1.600 imprese artigianali della zona, sono considerati veri e propri simboli protagonisti del Natale.

La terra dei minatori e la magia del Natale. A pochi chilometri a sud di Dresda e Lipsia, nella regione dei Monti Metalliferi, la magia del Natale è ancora più sentita per via del legame con i minatori, che da sempre abitano questa regione ricca di miniere. Qui il Natale viene associato alla luce, elemento molto rispettato da chi lavora nelle viscere della terra. E proprio questo loro intenso desiderio di vedere la luce al di fuori dalla miniera trova espressione negli scintillanti scenari natalizi dei paesi sassoni: le luminarie luccicano nelle piazze del mercato, le piramidi spiccano nei centri cittadini e alle finestre delle case si vedono appesi i tipici candelieri (Schwibbögen) per ricordare le lampade che illuminavano l’ingresso in miniera.

Qualche prezzo per un breve soggiorno? Per chi volesse trascorrere qualche giorno ecco qualche proposta interessante. Tre pernottamenti con mezza pensione in albergo a tre stelle nella regione dei Monti Metalliferi che comprende due cene in albergo e una serata all’insegna della tradizione con piatto unico a base di 9 specialità a 199 euro a persona in camera doppia. Inclusi nel pacchetto anche l’entrata con visita guidata nelle manifatture di Seiffen e di Annaberg Buchholz, oltre a un viaggio nostalgico a bordo dell’antico treno a vapore (Fichtelbergbahn) da Cranzahl a Oberwiesenthal. I paesi dei Monti Metalliferi sono facilmente raggiungibili con il treno da Lipsia e Dresda. Dall’Italia ci sono voli da Milano e Roma per Dresda e Lipsia.

Per saperne di più sulla Sassonia, i suoi mercatini ed eventuali pacchetti turistici si possono visitare i seguenti siti:

www.sassoniaturismo.it
www.facebook.com/Sassoniaturismo

(Foto: Leipzig Tourism/ Dirk Brzoska)

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche