0 Shares 329 Views
00:00:00
18 Jul

Turismo: le città d’arte motore di sviluppo per l’Italia

Michela Chiuchiolo - 12 aprile 2018
12 aprile 2018
329 Views
Italia città d'arte metà di turismo

Con l’arte e la cultura si può ‘mangiare’. Le stime elaborate dal Centro Studi Turistici di Firenze e Assoturismo Confesercenti mettono in luce quanto sia importante per il sistema Italia la valorizzazione del patrimonio storico-artistico. Nel 2017 le città d’arte hanno registrato una crescita sia degli arrivi, con 43,8 milioni, 2,3 milioni in più del 2016, che delle presenze, con 115,3 milioni, 4,5 milioni in più sullo scorso anno di presenze.

Matera capitale del turismo culturale. Lo scorso anno la città che ha fatto registrare il record di presenze è Matera, in Basilicata: l’aumento è stato del 176 per cento delle presenze negli ultimi sette anni. Il prossimo anno la città dei sassi, già patrimonio mondiale dell’Unesco, sarà la capitale europea della cultura. Rimanendo al Sud Italia, un’altra capitale, non solo storica, ma anche della cultura e dell’arte è Napoli, cresciuta del 91 per cento.

Il 2017 anno da record anche per i musei. Lo scorso hanno registrato ottime performance anche le visite a musei e monumenti che hanno superato per la prima volta i 50 milioni di visitatori. A conquistare la medaglia d’oro per le visite ai monumenti è Roma con 21 milioni di visitatori nel 2017, più 66 per cento sul 2010.

I visitatori stranieri che giungono in Italia per vivere una vacanza culturale rappresentano oltre il 60 per cento delle presenze turistiche nelle città d’arte, con una spesa di circa 13,9 miliardi di euro nel 2017, il 38,3 per cento della spesa complessiva dei turisti stranieri in Italia.

(Foto: SiViaggia)

Loading...

Vi consigliamo anche

Vacanze Vip: dove sono?
Viaggi

Vacanze Vip: dove sono?

Michela Chiuchiolo - 14 giugno 2018