25 aprile e 1 maggio, in vacanza lastminute

Il grande ponte di primavera è iniziato e, complice le temperature quasi estive, si calcola che saranno ben più di 1 milione gli italiani in viaggio fino al 1° maggio.

Grazie al caldo anticipato, grande successo stanno avendo le oasi protette e le gite nei parchi e in campagna mentre per chi può permettersi un viaggio lungo ad essere particolarmente gettonata è l’Europa, con Parigi in testa, che registra da sola un +60% in passeggeri seguita da Amsterdam, Mosca, Praga, San Pietroburgo, Madrid, Barcellona, Budapest, Vienna, Monaco; molto bene anche il Marocco.

Per i soggiorni di 7 o più giorni è in testa l’ Egitto in crescita di oltre il 12% rispetto all’anno scorso e torna ad essere una delle mete preferite dagli italiani; la Spagna registra delle ottime crescite sia sulle Canarie che sulla Spagna continentale mentre, sul lungo raggio, sono le Maldive il prodotto di punta.

Buone previsioni arrivano anche dall’Enit-l’Agenzia nazionale del turismo, secondo la quale particolarmente amate, soprattutto dagli stranieri, sono le nostre città d’arte; è determinante, in particolare, il fenomeno low cost che consente ai cittadini della Germania di raggiungere l’Italia a basso costo.

Da segnalare anche una forte domanda da altri Paesi europei, come Francia, Spagna, Benelux e Svizzera oltre che dagli Stati Uniti e dal Giappone.

Chi ha intenzione di partire all’ultimo minuto può consultare le offerte di LastMinute, accessibili da qui, o quelle di eDreams, che offre tante soluzioni per chi può concedersi vacanze a lungo raggio.

Su DGMag, cliccando qui, si può accedere agli approfondimenti sul 25 aprile e 1 maggio pubblicati dalla redazione.