A Copenhagen si vive meglio

Copenhagen è la città più vivibile al mondo, seguita da Monaco di Baviera e Tokyo: lo sostiene una classifica stilata dal mensile britannico Monocle.

La classifica di Monocle riguarda le città dove si vive meglio da residenti, indipendentemente dal fascino storico, culturale o turistico; Copenhagen guida la classifica per la qualità di trasporti, scuole, ospedali, cultura e ristoranti e per la bassa criminalità. Monaco di Baviera dovrebbe avere un collegamento più rapido con l’aeroporto mentre Tokyo è la megalopoli più vivibile al mondo, dove tutto funziona alla perfezione nonostante l’ampiezza degli spazi.

Seguono in classifica Zurigo (4), Helsinki (5), Vienna (6), Stoccolma (7), Vancouver (8), Melbourne (9), Parigi (10), Sidney (11), Honolulu (12), Madrid (13), Berlino (14), Barcellona (15), Montreal (16), Fukuoka (Giappone) (17), Amsterdam (18), Minneapolis (19), Kyoto (20), Amburgo (21), Singapore (22), Ginevra (23), Lisbona (24), Portland (Oregon, USA) (25).

Mancano New York e Londra, ritenute troppo caotiche e costose, e mancano del tutto città italiane anche se Genova è la prima delle non elette; tra le non elette seguono Genova Buenos Aires, Istanbul, Beirut e Phnom Phen.