0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Air Europa open jaw, volare verso più destinazioni

13 novembre 2009
12 Views

Fashion, arte e design uniti a spiagge tropicali con vista Mar dei Caraibi, per vivere due vacanze prenotandone una sola: da oggi è possibile grazie alla formula “open jaw” di Air Europa, che permette di volare a New York e godersi poi lo splendore dei paradisi più “caldi” dell’inverno come Santo Domingo, Cuba e Messico, quasi fossero una sola, irresistibile destinazione.

Con la sua esclusiva formula open jaw, Air Europa permette di partire da Roma Fiumicino, Milano Linate e Venezia, raggiungere New York via Madrid per immergersi nella cultura e nel lifestyle della Grande Mela, volare poi ai Caraibi per una vacanza di puro relax e divertimento scegliendo tra Santo Domingo, Havana o Cancun, il tutto con la comodità di poter terminare il viaggio rientrando direttamente in Italia.

“Crediamo che l’open jaw sia vincente sul mercato, perché consente di scegliere il classico abbinamento New York-Caraibi con la possibilità di rientrare in Italia ripartendo direttamente dall’ultima tappa del viaggio, anche se la rotta di rientro è diversa da quella di andata"
, spiega Robert Ajtai, Direttore Italia Air Europa.

"Con la flessibilità di questa formula, la nostra compagnia incontra maggiormente le esigenze della clientela dando la possibilità di personalizzare il proprio viaggio nel dettaglio. L’open jaw è ideale per il target dei viaggiatori indipendenti, per i novelli sposi che generalmente prediligono i combinati con queste mete e anche per i nostri tour operator partners, che offrono sempre più spesso prodotti fatti su misura potendosi affidare a noi in tutta sicurezza. Grazie ad Air Europa si potrà passare dal fermento creativo della Grande Mela alle mete da sogno caraibiche, o anche alle più emozionanti mete dell’America Latina, a bordo di aeromobili nuovi e usufruendo di tariffe molto competitive”.

Con Air Europa è possibile utilizzare la formula dell’open jaw tra tutte le destinazioni lungo raggio della compagnia: Stati Uniti, Messico, Cuba, Santo Domingo, Venezuela, Brasile e Argentina.

Vi consigliamo anche