0 Shares 11 Views
00:00:00
18 Dec

All’Isola d’Elba con un tour enologico

dgmag - 4 marzo 2009
4 marzo 2009
11 Views

Tradizione enologica e panorami da cartolina: la bellezza incontra il gusto e nascono i particolari vini dell’Isola d’Elba.

Sulle tracce di una storia fatta di amore per la propria isola nasce il Wine Tour, proposto dal Boutique Hotel Ilio di Capo Sant’Andrea.

Fin dai tempi dell’antico impero romano le fertili terre dell’Elba hanno nutrito vitigni che nel corso dei secoli hanno assunto caratteristiche uniche, grazie alle condizioni climatiche e ambientali.

Percorrere le strade del vino, assaporare nell’aria l’aroma delle uve dell’Elba, terra di grandi passiti (primo tra tutti il profumato Aleatico), dei bianchi da uva Ansonica, dei rossi, dei rosati significa cogliere l’essenza e il respiro di un’isola sospesa tra terra e mare. Vini differenti tra loro, di corpo, secchi, leggeri, fruttati, speziati, dai colori granato, rubino, dorato accomunati dallo spirito dell’isola, da una storia di tradizioni culturali e naturalistiche che invitano a riscoprire il piacere di vivere secondo i ritmi della terra.

E a farlo e in un posto che non a caso è un luogo dell’anima, situato in una delle baie più suggestive e selvagge dell’isola: il Boutique Hotel Ilio che propone dal 22 aprile al 28 maggio 2009 l’offerta Wine Tour che include tre notti in camera doppia con colazione a buffet e mezza pensione, una visita guidata con accompagnatore ad una cantina dell’Isola d’Elba, una cena al ristorante dell’hotel con una bottiglia di Ilio, lo speciale vino realizzato da Maurizio Testa in occasione del cinquantenario dalla nascita del suo albergo.

Vinificato dall’azienda elbana Acquabona di Portoferraio, l’Ilio è un elba rosso riserva, il cui nome è un omaggio di Maurizio Testa alle origini della famiglia e dell’albergo. Prezzi da 420 euro per tre notti per due persone.

Loading...

Vi consigliamo anche