0 Shares 14 Views
00:00:00
13 Dec

Capodanno 2010 a Roma, idee utili per festeggiare

LaRedazione
1 dicembre 2009
14 Views

Ci siamo. È davvero arrivato il momento di iniziare a pensare a come festeggiare l’arrivo del nuovo anno. E il Capodanno 2010 a Roma propone un vasto calendario di eventi, feste, idee per brindare. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Qualche esempio. Il Joia, una delle più conosciute discoteche di Roma, propone cenoni, balli e divertimento su tutti i suoi tre piani e sulla terrazza panoramica.  Si va dalla raffinata cena di gala riservata a 100 persone con brindisi di mezzanotte sotto le stelle, alla musica House & Happy fino al mattino seguente. E poi, animazione pianobar e disco Vintage e Revival 70/80.

Per chi desidera festeggiare il Capodanno 2010 a Roma magari all’insegna del buonumore, ecco arrivare al Salone delle Fontane la comicità di Dado, direttamente da Zelig. Varie le soluzioni, come quella completa del cenone a partire dalle 20, il buffer un’ora e mezzo più tardi, l’ingresso direttamente dopo la mezzanotte e la scelta chic del Privè dal costo di 500 euro e comprensivo di prosecchi, champagne e superalcolici a scelta.

Tra le new entry,  i veglioni di Palazzo Brancaccio, Etò e per gli amanti della musica house, il Capodanno 2010 a Roma sarà targato Room 26. Qui avrà luogo la grande festa capitana da Mr. Tony Humphries, progenitore dell’house music e tra i più famosi dj. Mentre le due sale dello Shangò, a due passi da  Testaccio e Piramide, offrirà veglioni diversi per un sound a 360 gradi.

E per gli amanti del Capodanno classico? Niente locali e discoteche, ma un posto in Piazza del Quirinale per il tradizionale concerto augurale di musica classica alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

 

Vi consigliamo anche