0 Shares 11 Views
00:00:00
11 Dec

Capodanno 2010 a Vienna, è tempo di valzer

LaRedazione
12 dicembre 2009
11 Views

Un brindisi a suon di musica. Si va tutti a Vienna, capitale dell’Austria, per brindare al 2010.

Città dei musicisti, famosa anche per il concerto di Capodanno che viene trasmesso in tutto il mondo. E poi i gran balli, il valzer all’Opera, e la possibilità per tanti giovani di divertirsi sulla Ringstrasse, la strada principale di Vienna a forma di anello costituita da tanti viali.

Ma il Capodanno 2010 a Vienna significa anche romanticismo. Tappa ideale per le coppie innamorate, la notte di Capodanno vede le piazze di Vienna come la Stephansplatz trasformarsi in veri e propri  palcoscenici sotto le stelle. Concerti dal vivo, banchetti e la possibilità di prendere parte a una mini corciera sul Danubio per apprezzare i fuochi d’artificio a testa in su e assaggiare i prodotti tipidi del luogo.

Tra le numerose feste all’aperto, riscuote molto successo il Percorso di San Silvestro che parte dal Rathaus e attraversa le principali strade della città.

E poi il Galà di San Silvestro nella sala delle feste del Municipio, con orchestra da ballo e spettacoli di operetta, il festeggiamento al Kursalon Vienna con musica classica e valzer, mentre l’originale Casematte medievali del Palais Coburg propone ostriche e champagne per salutare l’anno nuovo.

Per i più esigenti, c’è anche il Ballo Imperiale compreso di cenone che si svolge al Palazzo imperiale di piazza Heldenplatz.

E per chi sogna un Capodanno da favola a Vienna, è possibile brindare sul Majestic Imperator, il vagone imperiale utilizzato dall’imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo, marito di Sissi. Partenza dalla stazione di Vienna, e poi grande cenone e musica dal vivo all’interno del vagone d’epoca.

Prenota un hotel scontato a Vienna per trascorrere Capodanno 2010 cliccando qui.

Trova un pacchetto volo+hotel per trascorrere Capodanno 2010 a Vienna cliccando qui.

 

Vi consigliamo anche