0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

Capodanno 2011 a Reykjavik tra freddo e tradizioni

26 novembre 2010
5 Views

Se non vi importa del freddo e volete vivere un’avventura davvero diversa, vi proponiamo di trascorrere il Capodanno 2011 a Reykjavik, capitale dell’Islanda che è stata nominata una delle città più belle di sempre.

A proporre questa offerta è Agamatour che per 4 giorni e 3 notti propone tariffe in camera doppia a 330 euro e in camera singola a 460 euro con partenze dal 29 dicembre all’1 gennaio, dal 30 dicembre al 2 gennaio e dal 31 dicembre al 3 gennaio 2011.

La quota include tre pernottamenti presso il Radisson hotel Saga di Reykjavik comprensive di tre colazioni, cena speciale del 31 dicembre, ingesso alla Spa dell’hotel, assicurazioni di vario tipo; non comprende invece il volo da/per l’Italia, la quota di gestione pratica, mance, pasti ed extra di carattere personale.

La particolarità del Capodanno a Reykjavik è data dal fatto che nelle prime ore della sera in tutta la città vengono accesi falò giganteschi attorno ai quali si radunano frotte di persone che ballano e cantano in attesa dell’anno nuovo.

Sicuramente se decidete di passare il Capodanno 2011 in Islanda dovete attrezzarvi di tutto punto perchè da quelle parti l’inverno è davvero rigido e le temperature scendono facilmente sotto lo zero, anzi è più facile che non salgano mai oltre lo zero.

Vi consigliamo anche