0 Shares 14 Views
00:00:00
16 Dec

Capodanno 2012 ad Amsterdam, eventi ed offerte

dgmag - 21 novembre 2011
21 novembre 2011
14 Views

Amsterdam è da sempre una delle mete più gettonate per il Capodanno e il 2012 non fa eccezione: la capitale olandese continua ad essere tra le più prenotate esercitando fascino sia sui più giovani che sugli adulti grazie ad un sistema che unisce divertimento e cultura in una città a misura d’uomo.

La cosmpolita città olandese per Capodanno 2012 offre alternative di vario tipo proprio per venire incontro alle esigenze di tutti:i più giovani si ritrovano nei locali tra Leidseplein e Rembrandtplein dove vengono organizzate feste e veglioni a base di musica fino a tardi e, solo in alcuni casi, comprensivi anche della cena.

I più tradizionalisti e i più adulti possono invece optare per uno dei locali nel quartiere Jordaan, area tranquilla e molto esclusiva dove si brinda al nuovo anno in una delle tante brasserie o in un caffè sorseggiando del buon vino, dello spumante o dello champagne.

Per tutti l’appuntamento imperdibile è in Piazza Dam dove a mezzanotte si saluta l’arrivo del nuovo anno sotto una cascata di fuochi d’artificio che illuminano tutto il cielo e che possono essere ammirati dal Museo di Scienza e Tecnologia che resta aperto per l’occasione.

Gli olandesi trascorrono comunque l’Oudejaarsavond, il Capodanno, cenando a casa e uscendo poco prima della mezzanotte e non è usuale vedere locali che alzano le serrande proprio pochi minuti prima dell’arrivo dell’anno nuovo.

Chi non tira tardi il 31 dicembre può recarsi presso la spiaggia di Scheveningen dove l’1 gennaio 2012 si tiene la classica manifestazione che sfida anche le basse temperature della stagione: il tuffo di Capodanno, evento imperdibile per gli amanti delle sfide impossibili.

Molti sono i tour operator che propongono offerte per trascorrere Capodanno 2012 ad Amsterdam e le possibilità sono svariate in base al budget a disposizione e a quanti giorni si vuole stare fuori: si parte dai viaggi in pulman dall’Italia con quote da 300 euro a persona, hotel compreso, ai pacchetti all inclusive volo+hotel di classe superiore che arrivano anche a 800 euro a persona.

Prenotare il volo e l’hotel per conto proprio è una strada percorribile in special modo se si ha la possibilità di spostarsi in date flessibili e non si vuole essere vincolati ai vari tour operator mentre se si vuole risparmiare qualcosa ma si accetta di rischiare per quel che riguarda gli orari dei voli e le strutture dove soggiornare si possono scegliere le formule a sorpresa per cui si sceglie la data di partenza, si paga e si attende per email la conferma comprendente l’orario del volo e soprattutto l’hotel assegnato.

Loading...

Vi consigliamo anche