0 Shares 18 Views
00:00:00
17 Dec

Capodanno 2013 a Vienna: cosa fare, prezzi ed offerte

dgmag - 6 dicembre 2012
6 dicembre 2012
18 Views

Abbastanza vicina al confine italiano, semplice da raggiungere in macchina (dotati di catene per la neve), affascinante anche se fredda: parliamo di Vienna, una delle destinazioni più interessanti per chi vuole partire in vista del Capodanno 2013 senza organizzare tutto troppo in anticipo contando proprio sulla possibilità di muoversi in auto.

Vienna è infatti una delle Capitali europee più semplici da visitare e anche se l'affollamento è molto, specie nei periodi caldi di Natale e Capodanno, avere un mezzo proprio permette di spostarsi e di poter dormire fuori dal centro peraltro risparmiando anche.

La caratteristica della città è infatti quella di essere abbastanza costosa e quindi arrivare in macchina consente di ridurre in qualche modo i disagi legati al dover per forza alloggiare in centro calcolando sempre e comunque che vanno aggiunti i costi degli spostamenti se si alloggia molto fuori ma comunque pensando di organizzare la propria vacanza in questo modo per risparmiare un po'.

Il Capodanno a Vienna si festeggia in maniera diversa rispetto alle altre città in quanto la scelta, per evitare problemi di ordine pubblico, è di dividere la festa in diverse zone, tutte centrali nell'area del Ring, il centro appunto.

La più famosa si tiene al Rathaus, in Piazza del Municipio, dove a mezzanotte dopo il brindisi si balla valzer sulle note di Strauss magari dopo aver aspettato lo scoccare della mezzanotte al Prater, sotto la ruota panoramica che raccoglie in special modo le famiglie con i bambini; in Rathaus si ritrovano persone di tutte le età che ballano il valzer accompagnati dalla musica suonata da una band locale in un'atmosfera distesa e molto molto divertente.

In generale sono attive tutte le piazze di Vienna per il Silvesterpfad, il Capodanno viennese che trova una sorta di compimento nel famosissimo concerto: riservato ad un pubblico esigente e che puo' spendere, non è accessibile a tutti specialmente per quel che riguarda gli "spettacoli" del 31 dicembre e dell'1 gennaio ma è sicuramente un'esperienza emozionante se si riesce a prenderne parte.

Moltissimi sono i cenoni di gala che si tengono a Vienna e sicuramente il più famoso è quello di Hofburg, dentro il Castello, con costi che partono da 60 euro a salire per un evento che richiama sempre moltissime persone.

Così come sono molte le persone che scelgono una crociera sul Danubio per aspettare la mezzanotte lontani dal caos e in un'atmosfera davvero ovattata e quasi surreale dove si mangia, si beve e si balla sulle note della famosa musica classica viennese.

Pur essendo cara, non mancano proposte più economiche sia per mangiare che per divertirsi e vi segnaliamo la possibilità di trascorrere la serata del 31 in una delle famose birrerie/taverne viennesi dove si mangia tipico e si ascolta musica tipica senza spendere una fortuna: basta chiedere delle Heuriger e farvi consigliare dai locals.

Loading...

Vi consigliamo anche