Capodanno a New York, tra saldi e neve

Non c’è stagione migliore per visitare New York e lasciarsi coinvolgere nel turbinio di eventi e attività che la città propone durante le grandi festività di Natale e Capodanno.

La città si veste di mille luci e trovate mirabolanti, le vetrine decorate a festa attirano e abbagliano: tutta la città è avvolta e avvolge in un’atmosfera gioiosa ed elettrizzante nei suoi cinque distretti.

L’avvio ufficiale alle festività natalizie è dato dall’arrivo di Santa Claus a Herald Square durante la parata annuale del Macy’s Thanksgiving Day Parade il 27 novembre.

Uno dei momenti più magici ed emozionanti è sicuramente l’accensione del Rockefeller Center Christmas Tree che ogni anno riesce a radunare migliaia di persone che quest’anno sarà il 3 dicembre e brillerà sino al 9 gennaio 2009.

Trova i voli più economici per New York cliccando qui.

Quando la città si illumina di miriadi di luci colorate, uno dei passatempi preferiti dai visitatori è certamente soffermarsi ad ammirare con stupore le vetrine dei più famosi grandi magazzini: Bloomingdale’s, Bergdorf Goodman, Barneys, Saks Fifth avenue, Lord & Taylor, Macy’s si vestono di decorazioni sul tema del Natale mentre turisti e newyorkesi attendono l’inizio dei grandi saldi che invitano allo shopping sfrenato in tutta la città a partire dal 26 dicembre e non solo a Manhattan.

Tra gli show più conosciuti al mondo  che ogni Natale regalano magiche emozioni sono i famosi Radio City Rockettes del Radio City Christmas Spectacular, sino al 30 dicembre. Biglietti da 40 a 250 dollari.

Tra le produzioni natalizie più gettonate del New York City Ballet vi è The Nutcracker (Lo Schiaccianoci) di George Balanchine, un incredibile balletto che trascina gli spettatori in un mondo di magia animato da adorabili creature, soldatini giocattolo che marciano, un gioioso e luccicante e albero di Natale gigante, il Paese dei Dolci. Fino al 3 gennaio con biglietti da 10 a 215 dollari.

Prenota il tuo hotel a New York cliccando qui.

E ancora, il WaMu Theater at Madison Square Garden farà da sfondo a Wintuk, la recente produzione del Cirque du Soleil che racconta la commovente storia natalizia di un ragazzo che va alla ricerca della neve in una terra chiamata Wintuk. Lo spettacolo, in scena sino al 4 gennaio, include effetti teatrali acrobatici e una colonna sonora con brani memorabili. Biglietti da 40 a 220 dollari.

Ma l’evento più emozionante che pervade il cuore di Manhattan con la sua inesauribile magia rimane sempre lo svavillante Ball Drop a Times Square, una tradizione che risale al 1906 quando la prima grande sfera sfavillante e luminosa venne calata dall’alto di One Times Square la notte di Capodanno.

Da allora, ogni ultimo dell’anno centinaia di persone si radunano nella piazza più famosa al mondo per assistere all’evento e celebrare insieme il nuovo anno sotto una pioggia di confetti colorati che cadono dall’alto dei grattacieli di Times Square.

Trova e prenota pacchetti di viaggio per Capodanno a New York cliccando qui.

Come afferma George Fertitta, ceo di NYC & Company: "le vacanze di Natale e Capodanno sono senza dubbio il periodo più eccitante da trascorrere a New York”, e aggiunge “L’energia positiva che si diffonde durante le feste e pervade i cinque distretti della città, anima tutti gli eventi e le iniziative che ogni giorno New York offre ai suoi visitatori. Vogliamo perciò Invitare tutti i turisti a non lasciarsi sfuggire l’opportunità di vivere questa indimenticabile esperienza, immergendosi in questa magica atmosfera davvero senza eguali".