0 Shares 15 Views
00:00:00
14 Dec

Capodanno in Patagonia: tra Cile e Argentina

8 ottobre 2009
15 Views

Earth Cultura e Avventura vi suggerisce un Capodanno nell’estremo lembo del continente americano, alla scoperta dell’anima più selvaggia della Patagonia. Un viaggio in una delle ultime frontiere del turismo d’avventura.

Recarsi in Patagonia significa cercare di provare quelle emozioni di cui si è letto tra le righe di autori quali Darwin, Chatwin e Sepulveda, che raccontano di una natura selvaggia, spazi immensi, ambienti incontaminati, un clima capriccioso, un’incredibile fauna marina ed una presenza umana tanto minima da non essere ancora riuscita ad intaccarne l’essenza. Queste sono le sensazioni che gli itinerari organizzati da EARTH CULTURA E AVVENTURA intendono regalare a quanti sono disposti a comprendere la bellezza di una terra di frontiera, non come passivi osservatori ma smaniosi di scoprire quanto è in grado di offrire. Un viaggio che affascina chi, della natura, ne vuole scoprire la grandezza e la maestosità, una indimenticabile avventura alla “fine del mondo” dove lo spazio è senza confini, attraverso territori tanto belli quanto indomiti, per festeggiare il Capodanno 2010.

– Patagonia Argentina e Cilena: partenze 26 e 27 dicembre 2009

PARTENZA: 26 DICEMBRE 2009
Itinerario: Roma, Buenos Aires, Ushuaia, El Calafate, navigazione al Lago Argentino, El Calafate, Parco Ghiacciaio Perito Moreno, El Calafate, Puerto Natales, escursione al Parco Torri del Paine, Puerto Natales, El Calafate, Buenos Aires, Roma.
Quota: a partire da Euro 2.320 a persona in camera doppia (quota per minimo 9/10 partecipanti)

PARTENZA: 27 DICEMBRE 2009
Itinerario: Roma, Buenos Aires, Ushuaia, El Calafate, navigazione al Lago Argentino, El Calafate, Parco Ghiacciaio Perito Moreno, El Calafate, Puerto Natales, escursione al Parco Torri del Paine, Puerto Natales, El Calafate, El Chalten, escursione al campo base del Cerro Torre Buenos Aires,El Chalten, El Calafate, Buenos Aires, Roma.
Quota: a partire da Euro 2.450 a persona in camera doppia (quota per minimo 9 partecipanti)

– Patagonia Argentina e Iguazù: partenza 27 dicembre 2009
Itinerario: Roma, Buenos Aires, Trelew, Penisola Valdes, Puerto Madryn, Trelew, Ushuaia, El Calafate, navigazione al Lago Argentino, El Calafate, Parco Ghiacciaio Perito Moreno, El Calafate, Buenos Aires, Puerto Iguazù, Buenos Aires, Roma. Quota: a partire da Euro 2.710 a persona in camera doppia (quota per minimo 9/10 partecipanti)

Tre itinerari di 11, 12 e 14 giorni per visitare appieno la Patagonia con i suoi spazi immensi, gli ambienti incontaminati, i capricci del suo clima, la fauna marina ed una presenza umana tanto minima da non essere ancora riuscita ad intaccarne l’essenza. Tutti i circuiti prevedono la visita della città di Buenos Aires, del paesaggio antartico della Terra del Fuoco, del Parco del los Glaciares, dei ghiacciai spettacolari del Lago Argentino.

Ciascun circuito però è stato studiato e pianificato per soddisfare le passioni naturalistiche dei diversi viaggiatori, proponendo diverse entusiasmanti tappe: dalla visita del Parco Nazionale Torri del Paine e El Chalten, alla visita della Penisola Valdes, fino alle straordinarie cascate di Iguazu.

L’organizzazione prevede sempre trasferimenti privati a Buenos Aires e in bus turistici collettivi in Patagonia, con l’assistenza di guide parlanti italiano in ogni località per lo svolgimento del tour, per la sistemazione in hotel e per l’organizzazione delle escursioni per individuali e gruppi da 2 a 8 persone. Con un minimo di 9 persone i trasferimenti, le visite e le escursioni sono private e con guide parlanti italiano, ad eccezione delle navigazioni, che restano collettive.

– Patagonia da esplorare, La Ruta 40 Sur: partenza 27 dicembre 2009
Itinerario: Roma, Buenos Aires, Comodoro Rivadavia, Los Antiguos, Lago Posadas, La Angostura, El Chalten, Cerro Torre e Fitz Roy, El Calafate, Parco Ghiacciaio Perito Moreno, Calafatem navigazione al Lago Argentino, El Calafate, Buenos Aires, Roma. Quota: a partire da Euro 2.730 a persona in camera doppia (quota per minimo 8 partecipanti)

Un viaggio di 14 giorni alla scoperta della Patagonia meno conosciuta in un susseguirsi di panorami ed emozioni, nel cuore della Cordigliera, attraverso stupendi e struggenti trasferimenti sulle inifinite strade “sterrate” della Ruta Nacional 40, la colonna vertebrale la colonna vertebrale dell’Argentina, lunga quasi 6000 km, che dalla località di Comodoro Rivadavia conduce all’estremo sud del Paese. Alcuni pernottamenti sono previsti in tipiche estancia dove si assapora il vivere nella selvaggia Patagonia. Il tour si effettua in auto o pulmini privati (in funzione del numero di partecipanti) con autisti/guide parlanti spagnolo. Le escursioni e le visite sono collettive con guide multilingue (parlanti italiano a Buenos Aires) ed è prevista l’assistenza di personale parlante italiano nelle principali località. Possibilità di sviliuppare il medesimo itinerario con formula fly & drive e auto 4×4.

Vi consigliamo anche